Caricamento in corso...
19 dicembre 2014

Schweinsteiger e Robben ribaltano il Mainz, il Bayern vola

print-icon
rob

Il gol decisivo di Robben al 90' (Getty)

Vittoria in extremis per la squadra di Guardiola nell'anticipo della 17.a giornata di Bundes. Padroni di casa in vantaggio al 22'. Pareggio su punizione al 24'. Quando il risultato sembra indirizzarsi verso un pareggio, l'olandese chiude i conti al 90'

Avrà pure 24 punti e diversi campioni in meno, ma il piccolo Mainz è riuscito a spaventare la corazzata Bayern di Pep Guardiola. Vincere, però, è un’altra cosa. E quando la partita sembrava essersi indirizzata sull’1-1, ci ha pensato Robben a chiudere i conti e a regalare ai suoi una vittoria insperata. Ora i campioni di Germania hanno quattordici punti di vantaggio sul Wolfsburg, atteso sabato a Colonia. La squadra di Kasper segna al 22’ con Elkin Soto che riesce a “bucare” la porta difesa da Neuer con un gran tiro di sinistro da posizione decentrata sulla sinistra.

Il Bayern, però, reagisce, e per trovare la via della rete che vale il pareggio, ci mette solo due minuti. Calcio di punizione battuto da Bastian Schweinsteiger, il portiere del Mainz non ci arriva: è l’1-1. Il Bayern ci prova ad ottenere la massima posta in palio, ma il gol non arriva. Anzi, i padroni di casa difendono con ordine e ripartono alla perfezione: come al 54’ quando Malli impegna severamente Neuer. Quando tutto sembra andare verso un pareggio, il colpo del campione: Robben, arrivato al decimo gol stagionale. Muller serve un pallone perfetto, e l’olandese insacca con un gran tiro di destro da centro area, sotto la traversa.

Gli altri risultati della serata:
Ligue 1. Lens-Nizza 2-0 (38' Cyprien, 86' Coulibaly)
Liga. Celta Vigo-Almeria 0-1 (17' Helmed)

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky