Caricamento in corso...
28 dicembre 2014

Il Chelsea rallenta, il Burnley frena il City. Ok l'Arsenal

print-icon
haz

Hazard esulta dopo il gol che ha regalato il pari al Chelsea (Getty)

Nella 19.a giornata di Premier League il Southampton spaventa i Blues che fanno 1-1 al St. Mary grazie a una prodezza di Hazard. La squadra di Pellegrini si fa rimontare sul 2-2. Pari tra Tottenham e United

Comincia con uno 0-0 la 19.a giornata di Premier League. A White Hart Lane Tottenham e Manchester United non vanno oltre il pari al termine di un match molto equilibrato dove le difese sono riuscite a contenere lo strapotere degli attacchi. Da una parte Harry Kane per gli Spurs, dall'altra Robin Van Persie per i Red Devils, uomini in più in questo frangente di campionato per entrambe le squadre, non sono riusciti a scardinare le difese avversarie. Lo 0-0 rallenta la rincorsa dello United al secondo posto del City ma comunque allunga la striscia di risultati positivi ottenuti da Van Gaal.

E finisce in parità, 1-1, anche la sfida al St. Mary tra Southampton e Chelsea. La squadra di Mourinho rallenta ancora in vetta alla classifica riuscendo a ottenere un punto grazie al solito Hazard dopo il vantaggio dei Saints firmato Sadio Mane. Anche qui, i due bomber più attesi, Pellé e Diego Costa sono rimasti all'asciutto. Punto prezioso per Koeman, i suoi restano quarti. Del mezzo passo falso del Chelsea non ne approfitta il Manchester City che spreca il doppio vantaggio confezionato da Silva e Fernandinho e si fa raggiungere dal Burnley con i gol di Boyd e di Barnes. Pellegrini resta secondo a tre punti da Mourinho.

Vince, invece, l'Arsenal che grazie al successo di Boleyn Groud sul West Ham si arrampica fino al quinto posto in classifica: segnano Cazorla su rigore e Welbeck. Tre punti preziosi per lo Stoke City che consolida il suo posto a metà classifica grazie al 2-0 sul West Brom ora risucchiato nelle zone pericolose della classifica. Torna a vincere il Leicester che batte l'Hull 1-0 e resta ancorato al treno salvezza nonostante l'ultimo posto in classifica. Finiscono 0-0 Qpr-Crystal Palace e Aston Villa-Sunderland. Nel posticipo preziosa vittoria del Newcastle contro l'Everton 3-2. La squadra di Pardew resta ancorata al treno per i posti in Europa.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky