20 maggio 2015

Maldini torna nel calcio: sarà proprietario del Miami Fc

print-icon
mal

Paolo Maldini in compagnia di Boris Becker e Andriy Shevchenko al Masters 1000 di Shanghai (Getty)

L'ex difensore del Milan e della Nazionale ha fondato una nuova franchigia che parteciperà alla North American Soccer League dal 2016. Sarà co-proprietario con Riccardo Silva, leader nella distribuzione di diritti sportivi

Nelle ultime settimane si era parlato di un suo coinvolgimento del Milan, nel caso il broker thailandese Bee Taechaubol fosse entrato in società. Nel frattempo, Paolo Maldini diventa proprietario di una squadra di calcio. In collaborazione con Riccardo Silva, ha fondato il Miami Fc, unico club calcistico professionista della città della Florida, parteciperà nel 2016 alla North American Soccer League (Nasl). Il club prenderà anche parte alla Us Open cup e ospiterà tornei internazionali e amichevoli a Miami. Il socio - Riccardo Silva, presidente e fondatore del gruppo MP & Silva, leader mondiale nella distribuzione di diritti media sportivi, metterà a disposizione del club la propria passione e le proprie capacità, utilizzando la propria esperienza professionale per far vedere le partite del Miami Fc in tutto il mondo attraverso 50 canali TV che si stima potranno raggiungere oltre 150 paesi nel mercato globale. Il gruppo MP & Silva, inoltre, sarà uno degli azionisti della nuova società calcistica.


Un derby speciale con il "Fenomeno" - L’arrivo di Paolo Maldini nella Nasl è stato annunciato dalla lega stella sul proprio sito. Maldini segue un altro "presidente-collega": Ronaldo il Fenomeno, anche da poco ha rilevato i Fort Lauderdale Strikers.
Paolo Maldini si occuperà della selezione di staff tecnico e calciatori. l gruppo di azionisti del Miami Fc include Silva, Maldini, MP & Silva e un gruppo di investitori internazionali guidato da Antonio Barreto, imprenditore residente in Florida e da tempo attivo nel settore dei media come dirigente di Telefonica, Rede Globo e Espn, che sarα il Ceo del Miami Fc.


Le parole di Silva e Maldini - "Sono orgoglioso di far parte di questa avventura, che non ci vedrà impegnati unicamente nel portare a Miami il calcio professionistico ma rappresenta un progetto con un impegno di charity forte per la comunità locale”. Maldini ha aggiunto: “Sono molto felice di partecipare a questo progetto, credo fermamente nella crescita del calcio negli Stati Uniti e questa è l'opportunità perfetta per sviluppare un team di alto livello in una delle città più importanti al mondo. Siamo felici non soltanto perché stiamo portando una franchigia di calcio professionistico a Miami, ma anche perché potremo aiutare le comunità più povere con il nostro impegno nei loro confronti. Crediamo che la Nasl, una lega che sta crescendo velocemente, sarà la piattaforma ideale per far crescere un team di successo e un business di valore.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky