19 febbraio 2017

Lille, Bielsa nuovo allenatore da luglio

print-icon
Marcelo Bielsa

Marcelo Bielsa, dalla stagione 2017-2018 allenerà il Lille

Il tecnico argentino, dopo l'esperienza al Marsiglia, tornerà in Ligue1: dall'inizio della nuova stagione allenerà il Lille, club con il quale ha sottoscritto un contratto di due anni

Marcelo Bielsa tornerà ad allenare, e lo farà dal prossimo luglio. Di nuovo in Francia, questa volta si sederà però sulla panchina del Lille, attualmente nella zona medio bassa della classifica del campionato francese: l’annuncio ufficiale è già arrivato dal club. Il tecnico argentino ha firmato un contratto di due anni, che avrà effetto dalla prossima stagione. È stata la prima scelta del presidente Gerard Lopez, intenzionato a far rendere al meglio i giovani di un club storico per la qualità del suo vivaio. Convinto dal nuovo progetto del Lille e dalle prospettive di crescita, Bielsa ha detto sì al suo ritorno in Ligue1. Il suo addio nell’agosto del 2015, quando a sorpresa salutò il Marsiglia a seguito della sconfitta casalinga con il Caen, alla prima di campionato.

Il benvenuto del dg - Marc Ingla, direttore generale del club, ha commentato l’annuncio di Bielsa: “Senza alcun dubbio è uno degli allenatori più rispettati e influenti del mondo del calcio. Il fatto che sia stato disposto a scegliere il Lille è per noi un’immensa soddisfazione, che sottolinea le grandi ambizioni di questo club. Insieme al presidente Lopez abbiamo pensato che Bielsa fosse la migliore figura per questo ruolo, per la sua filosofia e perla sua esperienza, oltre che professionalità”.

L'estate biancoleste... o quasi - Dopo l’avventura con il Marsiglia, Bielsa è stato, a dir la verità, a un passo dal diventare uno degli allenatori di Serie A. Con la Lazio, in estate, era tutto fatto, tanto che già era stato diramato un comunicato ufficiale che annunciava il suo arrivo. Poi, però, il dietrofront, con la stessa società biancoceleste che appena due giorni dopo ne aveva confermato le dimissioni. Il messaggio del Loco aveva infine chiuso la vicenda: "Con Lotito avevamo concordato sette acquisti, quattro dei quali sarebbero dovuti arrivare entro il 5 luglio”, aveva scritto in una lettera destinata alla Lazio. “Il contratto non è valido perché la società non ha mantenuto le promesse sul mercato".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky