02 aprile 2017

Mls, Schweinsteiger subito in gol al debutto

print-icon
sch

Bastian Schweinsteiger segna al debutto con i Chicago Fire (Getty)

Prima rete americana ai Chicago Fire per il centrocampista tedesco, arrivato lo scorso 21 marzo dal Manchester United. Un gol importante che arriva nella stessa settimana delle scuse pubbliche del suo ex allenatore José Mourinho

Prima partita, primo gol. Bastian Schweinsteiger conferma di essere un campione anche negli Stati Uniti: dopo 17 minuti segna la sua prima rete nella Major League Soccer nella partita tra i suoi Chicago Fire e il Montreal Impact, finita 2-2.

Un gol importante per il tedesco che arriva nella stessa settimana in cui José Mourinho, allenatore del Manchester United, ha fatto "mea culpa" sul trattamento riservato al numero 31 quando giocava con i Red Devils. Lo Special One gli ha chiesto pubblicamente scusa per averlo allontanato dal gruppo e gli ha augurato il meglio per la sua nuova vita a Chicago. Schweinsteiger sembra aver accolto l'augurio di Mourinho, segnando proprio al debutto con la sua nuova squadra.

Il trasferimento - Il centrocampista tedesco è passato ai Chicago Fire il 21 marzo 2017 dopo un aver giocato per un anno e mezzo con il Manchester United, collezionando 18 presenze e un gol. Dopo i problemi con Mourinho, Schweinsteiger è stato messo ai margini dei Red Devils e ha chiesto la cessione a un altro club.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky