15 aprile 2017

Ligue 1, il Nizza vola in Champions

print-icon
niz

Il Nizza festeggia la qualificazione in Champions (Foto Getty)

Senza Balotelli la squadra di Lucien Favre ha battuto 3-1 il Nancy allungando a +19 sul Lione quarto. I rossoneri tornano nella massima competizione europea dopo 57 anni

Il sabato di calcio europeo ha lasciato nell'uovo di Pasqua due sorprese su cui quasi nessuno avrebbe scommesso un euro a inizio stagione. Dopo aver celebrato l'impresa del Lipsia, in due anni dalla B tedesca alla Champions, non può che essere sottolineata anche la grande stagione del Nizza che, con la vittoria sul Nancy, si è garantita anch'essa la partecipazione aritmetica alla prossima Champions League. Per il Lione infatti il terzo posto è ormai impossibile da raggiungere (19 punti di ritardo a 6 giornate dalla fine). Il Nizza nella propria storia conta solo due partecipazioni alla Coppa dei Campioni, l'ultima nell'edizione 1959-60, vale a dire più di 50 anni fa.

Il Nizza inizialmente si è permesso il lusso di sognare addirittura il titolo. Fino a gennaio, infatti, la formazione di Lucien Favre era in testa alla classifica di Ligue 1, poi è arrivata un'inevitabile flessione che non ridimensiona una stagione di altissimo livello e che non spegne del tutto le speranze, visto che il Monaco capolista è distante solo 4 punti con una gara ancora da recuperare. Oggi c'è stata la definitiva consacrazione, arrivata pur senza Balotelli. Contro il Nancy sono bastati il gol di Le Bihan e la doppietta di Seri per ribaltare l'iniziale svantaggio siglato da Dalè e regalare la 13^ vittoria in casa, la 21^ in campionato. 

Bravoooooooooooo les gars #issanissa🔴⚫️

Un post condiviso da Mario Balotelli🇮🇹🗿👪 (@mb459) in data:

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky