02 settembre 2017

Fair Play Finanziario, il Psg replica all'UEFA: "Siamo sorpresi"

print-icon
ney

Dopo l’indagine per il mancato rispetto delle regole del Fair Play Finanziario in merito alle operazioni di mercato condotte dal club, il PSG risponde alla UEFA: "Siamo sorpresi, ma dimostreremo di aver agito nel rispetto delle regole"

Un mercato faraonico con i colpi Neymar e Mbappé su tutti e l’UEFA che apre un’indagine sul Paris Saint-Germain per capire se il club francese ha violato o meno le regole del Fair play finanziario. Controlli dunque in corso, con il PSG che attraverso il proprio sito web ha ufficialmente preso posizione sulla vicenda: "Il PSG prende atto della decisione di verificare immediatamente che i conti al 30 giugno 2018 siano in linea coi criteri del Fair-Play finanziario per la stagione 2017/2018. Il PSG si dichiara sorpreso, ma dimostrerà di rispettare pienamente le regole per la prossima stagione. Nell’interesse del dialogo e della trasparenza, il Club continuerà i suoi scambi con l’UEFA nei prossimi giorni e, come di consueto, risponderà a ciascuna delle questioni sollevate dall’organismo europeo. Il Club è convinto della sua capacità di dimostrare di aver rispettato pienamente le regole finanziarie del Fair Play per l'esercizio finanziario 2017/2018", si legge nel comunicato.

La nota diramata dal PSG prosegue: "Il Club ribadisce che ha sempre operato in totale trasparenza con gli organi europei di calcio, con i quali ha sviluppato relazioni di fiducia negli ultimi sei anni, dimostrando il suo massimo rispetto per l'istituzione. A questo proposito, il vice direttore generale Jean-Claude Blanc si è incontrato con gli esperti UEFA tra cui Andrea Traverso, responsabile del gioco fieristico UEFA, per più di tre ore il 23 agosto presso la sede del Paris Saint-Germain, dove ha dimostrato che le operazioni svolte con FC Barcellona e quella in quel momento in corso con l’AS Monaco hanno rispettato le regole del Financial Fair Play per l'esercizio finanziario 2017/2018. Il 31 agosto, la direzione generale del Club ha avuto nuovamente scambi con la gestione finanziaria UEFA Financial Fair per fornire un dettaglio più dettagliato sul modo in cui l'operazione con AS Monaco sarebbe stata integrata nei conti del club per questa stagione, in termini di ammortamenti e salari, in conformità con i principi contabili francesi e gli IFRS. Inoltre, come per l'estate del 2017, il Club ha già completato le operazioni in uscita giocatori che hanno contribuito a migliorare i risultati del Club di oltre 104 milioni di euro per la stagione 2017/2018".

I PIU' VISTI DI OGGI