17 settembre 2017

Nizza, 1-0 al Rennes e terza vittoria di fila: Balo ancora decisivo

print-icon
Mario Balotelli - Nizza

Mario Balotelli, attaccante del Nizza (@ogcnice official)

L'attaccante segna ancora e regala la terza vittoria di fila ai francesi di Favre: dopo i 5 gol allo Zulte Waregem in Europa League, battuto anche il Rennes in campionato: e Super Mario conferma il suo ottimo periodo di forma

RISULTATI E CLASSIFICA DELLA LIGUE1

Altro giro, altra vittoria, altro gol di... Super Mario Balotelli. Il Nizza batte il Rennes e sul tabellino c'è ancora una volta lui, SuperMario. Decisivo come pochi in questo inizio di stagione: terza rete in campionato dopo la doppietta contro il Monaco, senza contare le altre due in Europa (una allo Zulte Waregem, l'altra all'Ajax nel terzo turno di qualificazione per la Champions). Balotelli "on fire" col Nizza di Favre, che dopo la vittoria di oggi - la terza di fila tra campionato e coppe - sale a nove punti in classifica. La zona Europa è ancora lontana, lo stato di forma no. Basta un gol per "domare" il Rennas di Christian Gourcuff, reduce da un brutto inizio di stagione (i bretoni sono a soli 5 punti). Out Sneijder per un problema fisico, da registrare l'ennesima bella gara di Saint-Maximin, esterno del '97 che sta facendo impazzire tutte le difese della Ligue 1. Sentiremo parlare di lui. Nizza ottavo, vittoria in trasferta grazie a Balo, che stavolta - oltre al gol - ha un motivo in più per sorridere: diventerà padre per la seconda, l'ha svelato lui stesso attraverso un post su Instagram. Foto col pancione inequivocabile. 

E la Lazio osserva...

Super Nizza, Inzaghi studia e osserva. I francesi, infatti, sono nel girone della Lazio e le due squadre si incontreranno il 19 ottobre all'Allianz Rivera (gara di andata). Sfida ostica per i biancocelesti, contro l'avversaria più complessa del girone. Specie con un Super Mario in più, reduce dalla doppietta contro il Monaco e dallo squillo contro lo Zulte Waregem in Europa League (vittoria per 5-1). L'ex Inter sta vivendo un momento d'oro e non vuole fermarsi, stesso discorso per Lulic e compagni, che alla prima giornata hanno battuto il Vitesse per 3-2.

I PIU' VISTI DI OGGI