21 settembre 2017

Tevez sul calcio cinese: "Gap incolmabile"

print-icon
Tevez in panchina con lo Shanghai Shenhua (Getty)

Tevez in panchina con lo Shanghai Shenhua (Getty)

L'argentino critica il livello del calcio cinese dopo le critiche ricevute dall’allenatore e dal presidente dello Shanghai Shenhua sul suo peso. Nell’ultima partita Tevez non ha giocato e lo Shenhua ha pareggiato contro lo Shandong di Graziano Pellè, guadagnando il primo punto nelle ultime sei settimane del campionato

“In Sudamerica e in Europa si impara a giocare da calcio fin da piccoli, in Cina no. Dal punto di vista tecnico, i giocatori non sono molto buoni, il calcio qui è molto diverso da quello europeo. Nemmeno tra 50 anni il calcio cinese possa arrivare all'altezza di quello europeo”. Carlos Tevez non ci sta, e dopo le critiche ricevute dal suo allenatore e dal presidente decide di rispondere criticando il calcio cinese in un’intervista rilasciata all’emittente francese SFR sport. Il rapporto tra l’argentino e il nuovo allenatore dello Shanghai Shenhua non era certo iniziato con i migliori auspici: prima del derby di Shanghai contro lo Shanghai SIPG di Oscar e Hulk il tecnico Wu Jingui aveva criticato le due stelle della squadra, Tevez e Guarin, accusati di essere sovrappeso e fuori forma. Poi, nella disastrosa sconfitta per 6-1 nel derby di Shanghai, l'attaccante era entrato a partita in corso mettendo a segno l’unico gol della squadra. Un segnale positivo che evidentemente non è bastato a Wu Jingui, che ha tenuto in panchina il giocatore più pagato al mondo nel pareggio 0-0 contro lo Shandong di Graziano Pellè. La partita ha fatto guadagnare allo Shenhua il primo punto in sei settimane nella Chinese Super League, piccolo segnale positivo a cui si devono attaccare i giocatori di Wu Jingui.

FT Shenhua 0-0 Shandong. First league point in 6 weeks

Un post condiviso da Shanghai Shenhua (@shanghaishenhua) in data:

Le parole del presidente

Anche il presidente dello Shenhua Wu Xiaohui, intervistato da Shanghai TV, ha criticato l’ex Juventus: “La nostra idea era quella di avere in squadra un calciatore di grande qualità che potesse influire su tutto l’ambiente. Le caratteristiche di Tevez corrispondevano a queste caratteristiche, ma la sua scadente preparazione invernale in vista del campionato ha comportato un basso livello di forma. Questo non gli ha permesso di soddisfare le nostre aspettative”. Finora in 13 partite Tevez ha segnato solo 3 gol, un rendimento insufficiente condizionato anche da un infortunio al polpaccio che si trascina da mesi.

I PIU' VISTI DI OGGI