06 ottobre 2017

Da Pablo Escobar a Raul Castro. Da Lenin Marx a Jim Morrison: quando la storia scende in campo...

print-icon
osama_vinladen

Osama Vinladen è stato di recente convocato dalla Sub 15 del Perù

Sono tanti i giocatori in attività che hanno una combinazione nome-cognome decisamente curiosa: l'ultimo di cui si è parlato è Osama Vinladen, in Perù. Ma tra cantanti, musicisti e leader politici ce n'è davvero per tutti i gusti

Se si pensasse di mettere insieme una squadra con tutti quei giocatori in attività con una combinazione nome-cognome particolare di certo il risultato sarebbe sorprendente e simpatico. Ci sarebbe chi porta con disinvoltura il nome di rockstar o di attori, poi chi ha lo stesso nome di grandi sportivi del passato e chi - ancora - sulla maglia avrebbe il nome di grandi leader politici e ideologici del passato. Insomma, non mancherebbe proprio nulla. L'ultimo ad essere “scoperto” - e a guadagnarsi soprattutto per questa particolarità  le attenzioni della stampa locale e non solo - è il giovanissimo Osama Vinladen di 14 anni, promessa del calcio peruviano convocato dalla nazionale Sub 15 per i suoi prossimi impegni. Non si sa di preciso perché i suoi genitori abbiano scelto questo nome, nemmeno comune in Perù, per il giovane che ha già confessato di volerlo cambiare il prima possibile. Di certo c'è che Vinladen è comunque in buona compagnia.

Pablo Escobar gioca con Raul Castro

Basti pensare che qualche mese fa Pablo Daniel Escobar era diventato il più anziano marcatore in una fase di qualificazioni mondiali della CONMEBOL con il suo Paraguay e che lo stesso Escobar gioca nel Club The Strongest (in Bolivia) insieme a Raul Castro. Spostando poi le attenzioni sull'Ecuador si trovano anche il giovanissimo Josè Stalin Caicedo e Richard Nixon Quinonez Escobar, difensore classe 1999. Da un giovane calciatore ad un altro, il Flamengo ha puntato sul diciassettenne Marx Lenin e in Europa si trovano anche Nelson Mandela Mbouhom - attualmente - nelle giovanili dell’Eintracht Francoforte e l'ex Olhanense Martin Luther King Morais Simoes.

Musica e sport

Quando invece è stata la musica a segnare la vita dei genitori di questi calciatori, il risultato ha portato Jim Morrison Varela - centrocampista uruguaiano - a giocare nel Club Atletico Juventud - e John Lennon Silva Santos nell'Atletico Goianiense. La Serie B ecuadoriana hai inoltre il suo Michael Jackson Quiñonez Cabeza che ha una parte di nome in comune con l’ex Fiorentina Jackson Beckham Diego da Silva de Jesus - classe ’94, brasiliano, ora calciatore negli Stati Uniti. Dalla musica al cinema (con il centrocampista filippino del Laos FC John Wayne Regis), fino allo sport: in Europa si può ricordare il passaggio della brasiliano classe ’83 Michel Platini Ferreira Mesquita - che ha vestito le maglie di CSKA Sofia, Dinamo Bucarest, Ludogorec e Slavia Sofia - mentre in Cile (con la maglia del Cobreloa) gioca invece Michael Jordan Contreras.

Uno sforzo di fantasia

Genitori certamente ispirati anche quelli di Felice Evacuo - adesso al Trapani - e soprattutto quelli di Efmamjjasond Gonzales; questi ultimi non tanto per aver trovato un idolo curioso come modello per dare il nome al loro figlio, ma per avere pensato di mettere insieme le lettere che compongono il nome dell'attuale giocatore dell'Atletico Nazionale dalle iniziali dei 12 mesi dell'anno. Il risultato è quasi impronunciabile, ma di sicuro è particolare.

I PIU' VISTI DI OGGI