12 gennaio 2018

Inganna la Dinamo Mosca per vedere... Juventus-Inter, Pogrebnyak rischia il licenziamento

print-icon
Pogrebnyak (al centro) prima di Juventus-Inter, foto Instagram Kirill Pogrebnyak

Pogrebnyak (al centro) prima di Juventus-Inter, foto Instagram Kirill Pogrebnyak

L'attaccante russo rischia di essere licenziato dalla Dinamo Mosca per aver saltato la sfida contro l'Anzhi, preferendo volare in Italia per assistere alla partita tra Juventus e Inter. A tradirlo, una foto postata su Instagram dal fratello

Troppo forte l’amore per la Juventus per non assistere ad un big match come quello con l’Inter. Avrà pensato senza dubbio così Pavel Pogrebnyak, attaccante della Dinamo Mosca che adesso rischia il licenziamento in tronco. Il motivo? E’ legato proprio ai bianconeri, ma solo indirettamente. Niente trattative di mercato o altro, ma una bugia bella e buona detta per… amore. Il giocatore russo infatti, lo scorso dicembre, ha fatto sapere alla propria società di non poter scendere in campo contro l’Anzhi Makachkala, per motivi fisici. Peccato però che Pogrebnyak, proprio mentre i suoi compagni scendevano in campo, si trovasse a Torino, all’Allianz Stadium, pronto a gustarsi Juventus-Inter con tanto di sciarpa e cappellino bianconeri. Un comportamento davvero poco professionale che, adesso, rischia di fargli chiudere in anticipo la sua parentesi alla Dinamo.

Indagine interna

A far cadere il piano di Pogrebnyak è stata una foto postata su Instagram dal fratello Kirill, dove l’attaccante russo è immortalato proprio all’interno dell’impianto della Juventus. Una leggerezza costata carissima, soprattutto per le conseguenze che questo gesto rischia adesso di avere. La reazione del club russo non è tardata ad arrivare, dal momento che, come sottolineato dall’agenzia di stampa TASS, è stata aperta un’indagine interna per accertare le responsabilità di Pogrebnyak. Il calciatore rischia grosso, visto che come conseguenza estrema potrebbe arrivare il licenziamento in tronco, oppure il pagamento di una multa di 128.000 euro. Una situazione, questa, che deteriora ancora di più i rapporti tra il calciatore e la squadra, non è un mistero infatti che il classe ‘83 sia stato relegato da tempo da mister Chochlov ai margini della rosa. In questa stagione ha giocato una sola volta, il 29 ottobre contro il Tosno, partita che potrebbe essere stata l’ultima per Pogrebnyak con la maglia della Dinamo Mosca addosso.

Serie A 2017-2018 tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

De Vrij: "Lazio, dispiace andare via così"

Alfa Romeo-Sauber C37, l'analisi tecnica

Bologna, per Palacio stop di 3-4 settimane

Red Bull, Ricciardo a muro nel filming day

Li: "La situazione delle mie risorse è sana"

Francia-Italia, la prima volta di Marsiglia

Chelsea-Barça e Bayern-Besiktas LIVE dalle 20.45

Caso Aguero, il Man City valuta azioni legali

Pattinaggio, Kostner sfida le imbattibili russe

RS18, più nera che gialla: le foto della Renault

Panino in panchina: un anno fa lo spuntino di Shaw

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI