25 gennaio 2018

Arabia Saudita, Clattenburg ferma il match per la preghiera

print-icon

L'inglese Mark Clattenburg ha interrotto l'incontro tra Al Faiha e Al Fateh, valido per i sedicesimi di finale della Saudi King's Cup, in risposta al canto proveniente dalla Moschea. Il richiamo alla preghiera ha fermato il match per circa due minuti, sul risultato di 1-1

Singolare episodio in Arabia Saudita, nel corso di un match valido per la Saudi King's Cup. L'arbitro inglese Mark Clattenburg ha sospeso la partita tra Al Faiha e Al Fateh quando il canto del muezzin, proveniente dalla Moschea, richiamava i fedeli per l'obbligo di effettuare validamente la preghiera. Il richiamo alla preghiera ha causato un'interruzione di circa due minuti, quando le squadre, sul risultato di 1-1, avevano da poco iniziato il primo tempo supplementare. Apprezzamenti sui social da parte del mondo musulmano.

Tutti i video curiosi dal mondo

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Bolt: "Ho firmato per una squadra di calcio"

Ferito da carta igienica: la partita non si gioca

Gattuso-Kolarov: prima le scintille, poi la pace

Psg, tris all'OM. Neymar esce in lacrime

Di Francesco: "Dimostrato di non essere grandi"

Gattuso: "Merito la conferma? È la mia priorità"

Clamoroso in Bundes: Lipsia ko col Colonia ultimo

Cutrone-Calabria, il Milan vince a Roma 2-0

Mourinho: "Stretta di mano? Non servono parole"

New Orleans rimonta e vince all'OT a Milwaukee

Burian, macché! Mandzukic in campo in t-shirt

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI