user
27 gennaio 2018

Ligue 1, Balotelli segna ancora ma il Nizza perde: ko con il Metz 2-1

print-icon
bal

SuperMario continua a segnare ma, questa volta, il gol segnato dopo la ribattuta del portiere su un rigore da lui stesso calciato non evita la sconfitta al Nizza. La squadra rossonera, in 10 dal 38' per l'espulsione di Melou, subisce la doppietta di Roux

LIGUE 1, RISULTATI E CLASSIFICA

Giornata dal sapore agrodolce per Mario Balotelli in Ligue 1. Il Nizza continua ad avere alti e bassi e fallisce l'occasione di restare agganciato al Nantes e cotivare ambizioni europee. I rossoneri vengono sconfitti dal Metz ultimo in classifica in un match molto sentito. Il Metz si era portato in vantaggio grazie a Roux al 5' della ripresa con il Nizza ridotto in dieci per l'espulsione di Melou. Gara raddrizzata dopo 7' quando Mario Balotelli ha calciato un rigore che, respinto dal portiere, proprio lo stesso Super Mario ha messo dentro polemizzando poi con il pubblico di casa, con il dito indice davanti al naso in segno di "silenzio". La gara è poi proseguita con il nuovo vantaggio del Metz messo a segno sempre da Roux per la sua personale doppietta. A causa di questa sconfitta il Nizza resta sesto a 34 punti. Il Metz sale a 18 a quattro lungezze dal Lille penultimo.

Nonostante la sconfitta, la stagione di Mario Balotelli continua ad essere particolarmente prolifica. L'attaccante ha finora messo a segno 13 gol in 17 partite di Ligue 1, 4 li ha segnati in Europa League, 1 nel preliminare di Champions e un altro in Coppa di Lega. Il totale di SuperMario in questa stagione è di 24 presenze e 18 reti, un bottino che, da una parte, potrebbe valergli l'interessamento di nuove squadre in Italia e in Europa ma soprattutto una nuova avventura in Nazionale qualora il Ct che verrà scelto nei prossimi mesi riterrà opportuno concedere al giocatore una nuova chance.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Serie A: quote e multipla della 26ª giornata

Crotone-Spal: tutte le quote

Pari Leicester-Stoke, alle 16 il Liverpool LIVE

Inzaghi: "Radu e Milinkovic-Savic titolari"

Mertens torna a Cagliari, dove tutto ebbe inizio

Di Francesco: "Schick e Defrel sono pronti"

Giampaolo: "Zapata non è un caso"

Gattuso: "Subiamo poco. Attaccante? Ho già deciso"

Lo scherzo ad Anthony Davis, firmato Karl Malone

Serie B, 27^ giornata: tutti i risultati LIVE

Di Francesco e Gattuso, sfida di corsa e sostanza

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI