Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
19 febbraio 2018

Gabigol non si ferma più: terzo gol in tre gare con la maglia del Santos

print-icon
gab

Terzo gol in tre partite con la maglia del Santos per l’ex attaccante dell’Inter, che dopo il ritorno in Brasile è letteralmente rinato: dopo le reti messe a segno contro Ferroviaria e Sao Caetano, il classe ’96 ha deciso con un sinistro precisissimo anche il classico contro il Sao Paulo. Le parentesi buie in Italia e Portogallo sembrano ormai alle spalle

GABIGOL E' TORNATO: ANCORA GOL COL SANTOS

Una vera e propria rinascita. Eccolo, finalmente, Gabigol. Un ritorno in Brasile che ha il sapore di riscatto per l’attaccante classe ’96, che è andato a segno per la terza volta in tre gare disputate con la sua nuova squadra, il Santos. Percentuale di realizzazione del 100%, numeri da capogiro e sorriso finalmente ritrovato, per l’ex Inter la nuova avventura brasiliana è iniziata nel migliore dei modi. Dopo essere già andato a segno nelle prime due uscite contro Ferroviario e Sao Caetano, Gabigol ha deciso anche uno dei grandi classici di Brasile, la sfida contro il Sao Paulo: gran botta dal limite dell’area di rigore, sinistro precisissimo all’angolino e portiere avversario che non può arrivarci. Poi l’esultanza, particolarissima, con un balletto sulla bandierina del calcio d’angolo. E il Santos adesso sogna di arrivare in alto nel campionato Paulista: con un Gabigol così si può.

Inter e Benfica alle spalle

Dopo le parentesi buie con Inter e Benfica, al Santos si sta rivedendo quel giocatore considerato da tutti un vero crack all’indomani delle Olimpiadi di Brasile 2016. Arrivato all’Inter nell’estate di quell’anno con l’etichetta di grande promessa del calcio internazionale, l’attaccante brasiliano non è riuscito ad imporsi in nerazzurro, dove ha trovato pochissimo spazio e ha messo a segno una sola rete, quella decisiva per la vittoria al Dall’Ara di Bologna nel mese di febbraio del 2017. Nonostante le poche apparizioni Gabigol è diventato subito un beniamino di San Siro, che lo ha sempre accolto con grandi ovazioni. Poi la fine dell’avventura in nerazzurro e la cessione in Portogallo, al Benfica, dove però non è andata meglio: anche qui un solo gol, in Coppa. Ma adesso, dopo il ritorno a casa, in Brasile, il giocatore che tutti aspettavano sembra essersi ritrovato: tre gol in tre partite e tanta voglia di non fermarsi più, Gabigol è tornato.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi