user
06 aprile 2018

Psg, 5 record da battere nel finale di stagione in Ligue 1

print-icon
psg

I parigini, eliminati prematuramente anche quest'anno in Champions, sono lanciati verso la conquista del 7° titolo nazionale. In questo finale di campionato possono infrangere ancora 5 record in Ligue 1, dalle vittorie consecutive ai gol segnati

PSG, BEN ARFA NON GIOCA DA UN ANNO. E LUI FESTEGGIA SU INSTAGRAM

NEYMAR: "DANI ALVES IL PIU' VINCENTE DELLA STORIA". MA NON È VERO...

Il Psg anche quest'anno ha fallito l'obiettivo Champions. Nonostante una campagna estiva faraonica, la proprietà qatariota non è riuscita ad arrivare fino in fondo nella competizione europea più importante per il sesto anno di fila. Qualche giorno fa è arrivata comunque la vittoria della Coppa di Lega e adesso, a meno di clamorose sorprese, arriverà anche quella del campionato, sfilando il titolo dalle mani del Monaco. Il vantaggio sui monegaschi a 7 giornate dal termine è infatti di 16 punti e nel weekend il trionfo potrebbe diventare aritmetico in caso di successo ai danni del St Etienne e contemporanea sconfitta dei biancorossi contro il Nantes. Oltre al settimo campionato nel proprio palmares, il quinto negli ultimi sette anni, questa potrebbe rivelarsi un'annata storica per il Psg per altri motivi. Il club della capitale, da qui fino al termine della stagione, avrà infatti la possibilità di eguagliare e battere 5 record detenuti da altre formazioni in Ligue 1.

Il primo è quello dei gol segnati. Il trio Neymar-Cavani-Mbappé ha fatto a brandelli quasi ogni avversario di Ligue 1 e anche dopo l'infortunio del brasiliano i numeri offensivi sono rimasti impressionanti. I parigini in 31 partite di campionato hanno siglato 95 reti, una media di oltre 3 realizzazioni a partita. Statistiche di per sé pazzesche, che dovranno essere mantenute se i ragazzi di Emery vorranno infrangere il record stabilito da un'altra squadra di Parigi, il Racing Club, oggi militante nello Championnat National 3. Nel 1959-60 i Pinguoins segnarono addirittura 118 reti, ma non bastarono a vincere il titolo. Conclusero infatti il torneo al terzo posto, a -11 dai campioni del Reims.

Vincere più di 30 partite e registrare un nuovo primato di successi consecutivi

Segnare almeno tre gol a partita non è un'impresa così semplice. Più alla portata sarà battere il record di vittorie consecutive, stabilito lo scorso anno dal Monaco. Il club del Principato si bloccò a quota 12, mentre attualmente il Psg è fermo a 9. Per eguagliarlo dovrà sconfiggere in serie St Etienne, lo stesso Monaco e il Bordeaux, con la possibilità di registare un nuovo primato in casa contro il Guingamp. Vincere queste quattro partite permetterebbe ai parigini non solo di stabilire il nuovo record di vittorie consecutive in Ligue 1, ma anche di quelle totali all'interno dello stesso campionato. Lo scorso anno infatti la squadra di Jardim portò a casa l'intera posta in palio in 30 occasioni su 38, eguagliando il primato raggiunto proprio dal Psg nella stagione precedente. Al momento invece Cavani e compagni sono fermi a 27, con un'enorme probabilità quindi di superare la fatidica cifra.

Il fortino del Parco dei Principi

Vincere, vincere, vincere. Nonostante il campionato sia ormai in tasca, sarà questa l'ossessione di Cavani e compagni negli ultimi 7 turni di campionato. L'obiettivo è infatti superare quota 100 punti, traguardo mai raggiunto prima d'ora in Ligue 1. Chi si è avvicinato più di tutti è proprio il Psg due stagioni fa, fermatosi a 96 dopo 30 vittorie, 6 pareggi e 2 sconfitte, per una media di 2.52 punti a partita. Quest'anno la media dei parigini è del 2.67 dopo 31 giornate. 83 i punti conquistati fin qui, 21 quelli ancora a disposizione. Servirà quindi un rendimento quasi perfetto per raggiungere la tripla cifra, piazzamento di cui solo la Juventus in Italia e il Barcellona e il Real Madrid in Spagna sono riusciti a impadronirsi nella storia dei principali campionati europei.

L'ultimo record a cui punta il club della capitale francese è quello di fare l'en plein in casa. Perfetto è stato fin qui lo score al Parco dei Principi, con 16 successi su 16 messi a segno tra le mura amiche. Monaco, Guingamp e Rennes i prossimi impegni interni per la squadra di Emery. Vincendoli tutti il Psg eguaglierebbe il primato stabilito dal St Etienne nel 1974-75, quando vinse il secondo campionato di fila riuscendo a non perdere neanche un punto davanti ai suoi tifosi.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi