user
16 maggio 2018

Argentina, miracolo Talleres: dalla Serie C alla Libertadores in 3 anni grazie al gol del portiere

print-icon

Nel 2015 in Serie C, oggi il Talleres può festeggiare la qualificazione alla Copa Libertadores: il gol su rigore del portiere Herrera ha permesso alla squadra di Kudelka di conquistare il quinto posto in Primera Division, che vale i preliminari

Rinascita e miracolo: il Talleres è tornato in Copa Libertadores. Notizia che non farebbe così tanto scalpore se non fosse che, appena tre anni fa, la squadra di Cordoba si trovava lontanissima dai vertici del calcio Argentino, addirittura in Serie C. Un doppio salto che ha del clamoroso quello degli uomini di Kudelka, culminato con il ritorno nelle coppe internazionali alla seconda stagione in Primera Division. Acciuffato, come se non bastasse, grazie a un gol… del portiere. Il rigore calciato da Guido Herrera - uno che i rigori, di solito, li para - ha infatti consegnato nelle mani dei biancoblu il quinto posto nel campionato argentino, che vale i preliminari proprio di Libertadores.

Talleres, cavalcata straordinaria

La squadra di Cordoba può dunque tornare a respirare aria continentale, dopo anni difficili che hanno costretto il club - vincitore, nel 1999, anche di una coppa COMNEBOL - a una risalita eccezionale: nel 2015 la promozione in Serie B perdendo solo una partita, nel 2016 il ritorno in Primera Division da imbattuta, nel 2017 la salvezza e nel 2018 la Copa Libertadores. Magia pura, soprattutto a giudicare il modo in cui il quinto posto finale è arrivato. Non solo il gol del portiere Herrera, ma anche una serie di fortunate coincidenze hanno permesso alla squadra di Kudelka di festeggiare: in virtù del pareggio all’ultima giornata infatti, perchè il Talleres si confermasse 5º avrebbero dovuto perdere sia l’Independiente che il Racing Club. E così è stato, facendo scoppiare di gioia il mondo biancoblu.

I migliori video curiosi

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi