user
23 maggio 2018

Portogallo, il pallone magico che ha stupito tutti

print-icon

Prima della partita tra lo Sporting e l’Aves - valida per la finale della Coppa nazionale - protagonista dello show è stata la sfera che si è diretta in modo autonomo verso l’arbitro, volando verso il direttore di gara

CRISTIANO RONALDO SEMPRE AL TOP: ECCO LA SUA DIETA

IBRA, SCHIAFFO ALL'AVVERSARIO: ESPULSO CON IL VAR

Un pallone “magico“ per stupire tutti. In occasione della coppa di Portogallo - gara in cui si sfidavano Sporting Clube de Portugal e Aves - la Federazione nazionale ha cercato il tocco giusto per lasciare a bocca aperta tutti i presenti con una nuova trovata. Prima del fischio d’inizio, infatti, la palla della partita che si è giocata domenica è arrivata in campo levitando fino a raggiungere l’arbitro Tiago Martins che a suo modo l’ha poi ‘comandata’ fino ad averla tra le mani. È stato dunque un vero proprio evento nazionale, ma non è la prima volta che la Federazione cerca di stupire gli spettatori presenti allo stadio e anche quelli di tutto il mondo. Oggi la Coppa Nazionale viene giocata nell'Estádio Nacional di Oeiras - inaugurato 2 giugno del 1944 che si trova vicino a Lisbona. Già nel 2017 gli organizzatori avevano sorpreso il pubblico quando a consegnare il pallone della partita era stato un uomo che volava su un drone. Questa volta il pallone ha lasciato la sua base in modo autonomo levitando e dopo alcuni metri percorsi in aria l’arbitro ha potuto avere tra le mani la sfera protagonista di questo particolare percorso.

Un giorno anche nel campionato italiano?

Un video che ha fatto il giro del mondo, un episodio accaduto prima della gara che ha poi visto trionfare l’Aves - che ha battuto lo Sporting Lisbona con il risultato di 2-1. Si tratta di un finale storico per il club che ha così conquistato il trofeo per la prima volta nella sua storia lunga 88 anni, quando Alexandre Guedes ha segnato due volte di testa ha dunque consegnato la vittoria inattesa ai suoi compagni, che hanno chiuso la stagione regolare al 13º posto nella Primeira Liga in questa stagione. Al di là del finale inatteso e della vittoria della squadra non certo favorita, già i minuti prima della gara erano stati unici, con questo ‘pallone volante’ capace di dirigersi autonomamente verso l’arbitro. Un avvenimento che ha lasciato a bocca aperta il mondo, con i tifosi delle varie squadre che si sono chiesti se un giorno questa stessa palla potrà essere utilizzata anche in Italia o nelle grandi competizioni europee. A goderselo per ora sono stati i tifosi della Coppa di Portogallo allo stadio di Oeiras, il pallone magico potrebbe però diventare protagonista anche in altri campionati e catturare così la scena come accaduto proprio domenica.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi