user
02 settembre 2018

Old Firm, Steven Gerrard ko: derby di Glasgow al Celtic di Rodgers, decisivo l'ex Genoa Ntcham

print-icon
ger

Al Celtic il derby di Glasgow contro i Rangers di Steven Gerrard, ko nella sfida con il suo allenatore ai tempi del Liverpool Brendan Rodgers. Decisivo l’ex Genoa Ntcham

RANGERS, PARI ALL'ESORDIO PER GERRARD

Mai una sfida normale quella tra Celtic e Rangers, il derby di Glasgow. Un match dai mille significati, che quest’anno è stato accompagnato da una nota di fascino in più grazie alla presenza di Steven Gerrard sulla panchina dei Rangers. Contrapposto a Brendan Rodgers, suo allenatore ai tempi dell’esperienza al Liverpool, l’ex centrocampista e storico capitano dei Reds è stato sconfitto dal ‘maestro’ nel primo Old Firm della sua carriera. Al Cetic Park, infatti, a fare festa è stata la squadra di casa grazie a una vecchia conoscenza del calcio italiano, Olivier Ntcham, centrocampista francese che dal 2015 al 2017 ha vestito la maglia del Genoa. E’ stato lui a segnare al 62’ la rete decisiva che ha fissato il punteggio sull’1-0, permettendo al Celtic di vincere e a portarsi a meno tre punti dagli Hearts, in testa alla classifica a punteggio pieno dopo quattro giornate. Per Gerrard, invece, è la prima sconfitta sulla panchina dei Rangers: per l’inglese, una vittoria e due pareggi nelle tre precedenti gare, il ko è arrivato nel match più sentito.

Partita dai mille significati

Gara dai mille significati, si diceva, e non solo perché Celtic e Rangers rappresentano le due squadre rivali della città di Glasgow. Una contrapposizione totale quella tra le due società, che sono agli antipodi anche per quanto riguarda politica e religione. Un discorso di fede, con i cattolici, il Celtic, contro i protestanti, i Rangers. La rivalità tra le due squadre più vincenti di Scozia – tra le due squadre un totale di 103 campionati, 71 coppe nazionali e 44 coppe di Lega in bacheca – prosegue da sempre.

Gerrard contro Rodgers: vince il 'maestro'

Una sfida nella sfida nell’Old Firm di domenica 2 settembre, con il neo allenatore dei Rangers Steven Gerrard che ha affrontato l’ormai ex ‘maestro’ ed attuale collega Brendan Rodgers. Un rapporto di stima e rispetto tra i due, che insieme hanno condiviso un’importantissima esperienza ad Anfield con il Liverpool, squadra della quale Rodgers era allenatore e Gerrard colonna e capitano. "Se Rodgers mi avesse allenato da più tempo, avrei vinto molti più trofei nella mia carriera", ha detto Gerrard sul suo ex allenatore. Che al primo incontro ha dato subito una delusione all’ex allievo. L’Old Firm è del Celtic, i Rangers di Gerrard ko.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi