Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
05 settembre 2018

La rabbia di Iturbe: sostituito, prende a calci la panchina. Poi si scusa su Twitter

print-icon

L'ex giocatore della Roma ha sfogato la sua rabbia contro la panchina per la sostituzione all'inizio del secondo tempo della partita tra i suoi Pumas e il Tigre. Il giocatore si è poi scusato su Twitter: "Non era mia intenzione, è stato un gesto istintivo"

La rabbia di Juan Manuel Iturbe per essere stato sostituito. L'ex giocatore della Roma è andato su tutte le furie dopo essere stato richiamato in panchina dal sua allenatore. È successo nella notte italiana, durante una partita della Liga Bancomer, il massimo campionato messicano, tra i Pumas di Iturbe e il Tigre. Nessun problema per la squadra di Città del Messico, che ha vinto 3-1. Unica nota stonata al minuto 64, quando l'attaccante paraguiano è stato sostituito. Iturbe, visibilmente perplesso al momento del cambio, ha gettato a terra una borraccia e poi ha dato un calcio alla panchina. Una prima e una seconda volta. I compagni di squadra a bordo campo hanno provato a consolarlo, con scarso successo.

Le scuse di Iturbe

"Vorrei chiedere scusa ai mie compagni e all'allenatore. Per me è un momento complicato, sto cercando di recuperare dall'infortunio e al momento della sostituzione ho reagito di istinto, senza pensare". Iturbe ha affidato a questo breve messaggio su Twitter le sue scuse dopo il gesto di rabbia. L'ex Roma sta cercando di recuperare la forma migliore dopo la rottura del crociato destro rimediata a inizio 2018. L'attaccante è stato fuori 6 mesi.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi