user
30 settembre 2018

Perù, autogol da comiche per Tapia dello Sport Rosario: svirgola, cade e beffa il suo portiere. VIDEO

print-icon

Rimpallo, svirgolata e doppia caduta. Tragicomica la scenetta che ha visto protagonisti lo Sport Rosario, Tapia e Goyoneche. Un autogol che entra di diritto nella storia del calcio

STOCCARDA, L’AUTOGOL È DA FALLO LATERALE

Perù, Campeonato Descentralizado, la massima divisione del calcio nazionale. Match tra FBC Melgar e Sport Rosario, minuto numero 37: l’autogol è semplicemente meraviglioso, uno di quelli che meriterebbero una musica comica di sottofondo come quella del famoso Benny Hill Show. La dinamica? Da farci un grassa risata: rimessa laterale battuta dal Melgar a sorpresa con mezzo Sport Rosario a guardare altrove che già, in caso di gol, risulterebbe come una beffa. Uscita del portiere Llontop a valanga sull’attaccante Cuesta e grande intervento a sventare la rete. Tutto risolto? Affatto, perché a complicare le cose arriva l’antieroe di giornata John Tapia, difensore centrale classe ’88, che decide di rovinare tutto conquistandosi per sempre un posto nelle compilation comiche del calcio. Prima il pallone gli rimbalza sfortunatamente sul tacco mentre correva in ripiego in difesa, con la sfera a indirizzarsi lentamente verso la porta. Poi prova il rinvio e svirgola il pallone spendendolo ancor più velocemente verso i pali. Si può ancora salvare l’autogol? Certo! Non fosse che il compagno, e capitano, Paulo Goyoneche scivola anche lui sul più bello al momento del rinvio, completando il quadretto tragicomico. Il risultato finale sono tante risate, un 1-0 (che poi diventerà 1-1 e infine 2-1 per il Melgar al 95’) e, forse, una vera giustificazione al penultimo posto in classifica dello Sport Rosario.

Video curiosi dal mondo dello sport

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi