user
18 ottobre 2018

Psg, Buffon: "Mbappè è un fenomeno, merita il Pallone d'Oro"

print-icon

Il portiere italiano del Psg, intervistato insieme al collega e totem della pallamano francese Thierry Omeyer, non ha dubbi su Mbappé: "È un fenomeno, è stato decisivo ovunque: merita il Pallone d'Oro. In lui intravedo qualità che ho visto raramente nella mia carriera"

IL TIME INCORONA MBAPPÉ: "È IL FUTURO DEL CALCIO"

Un pomeriggio speciale per Gigi Buffon, ospite di un programma di France3TV insieme alla leggenda francese Thierry Omeyer. Due portieri in un confronto davvero curioso: da una parte l’ex Juve, che ha scritto pagine indelebili della storia del calcio; dall’altro il fenomeno della pallamano, campione del mondo che difende i pali proprio del Psg di handball. Durante l’incontro tra i due, organizzato dalla trasmissione Tout Le Sport, si è parlato anche della squadra di Thomas Tuchel, primissima in Ligue1 e prossima avversaria del Napoli in Champions League. Nell’occasione, Buffon ha voluto sbilanciarsi, spendendo parole importanti per uno dei grandi talenti del club parigino, Kylian Mbappé: “Viste le sue qualità, per quello che mostra in campo e per quanto è stato decisivo durante il Mondiale dico che merita il Pallone d’Oro, non posso affermare il contrario”, ha ammesso l’ex portiere bianconero. Che, nonostante abbia giocato in carriera con campioni dall’assoluto valore, intravede nel classe 1998 delle doti rare: "In Italia viene paragonato a gente come Baggio, Del Piero e Totti. Ha un talento eccezionale e qualità tecniche che raramente ho visto nella mia carriera. È un fenomeno - ha concluso Buffon - e se persiste nel voler essere il migliore può avere una lunga carriera”.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi