user
13 novembre 2018

Dimentica la monetina: morra cinese per il sorteggio. Arbitro sospeso dalla FA

print-icon
L'arbitro David McNamara (Ph dailymail.co.uk)

L'arbitro David McNamara (Ph dailymail.co.uk)

Incredibile quanto accaduto in un match di Women Super League: l'arbitro dimentica la monetina e per il sorteggio utilizza la morra cinese. La FA lo sospende per tre settimane

SERIE A FEMMINILE, LO SPETTACOLO SU SKY SPORT

Era tutto pronto per il match tra Manchester City e Reading, Women Super League, il campionato femminile inglese. Un match importante, trasmesso anche in diretta tv. Squadre già sul terreno di gioco,  sguardo all'orologio, la gara però non inizia nonostante i tempi televisivi impongano massima puntualità. Il motivo? Incredibile, direte. Eppure… L'arbitro dell’incontro, David McNamara, ha dimenticato negli spogliatoi la monetina, 'strumento' fondamentale per il testa o croce di inizio match con cui vengono sorteggiate campo e palla. Tornare negli spogliatoio avrebbe comportato una perdita di tempo troppo lunga, come fare allora? David McNamara ha trovato una soluzione decisamente bizzarra: utilizzare per il sorteggio la… morra cinese. Sì, il classico sasso, carta o forbice. Peccato però che alla FA la soluzione d'emergenza adottata dal direttore di gara non sia proprio piaciuta: David McNamara è stato infatti sospeso per tre settimane.

"Ha fatto una pazzia": tre settimane di sospensione

Sull'episodio si è espressa anche Joanna Stimpson, responsabile degli arbitri della Women Super League; "McNamara si è dimenticato la monetina. In quel momento, visto che la partita era trasmessa in tv e doveva sbrigarsi, ha fatto una pazzia. Ovviamente pensava che fosse la cosa giusta da fare e che sarebbe andato tutto bene, ma invece quella non era la cosa giusta da fare. È indifendibile, doveva essere più preparato, doveva avere con sé la monetina. È una cosa deludente, inappropriata e per nulla professionale. Le regole del calcio prevedono che si lanci una monetina. Non credo sia qualcosa che possiamo ignorare. Certo, non voleva ridicolizzare il gioco del calcio, ma è stata una decisione sbagliata", le sue parole riportate dal Daily Mail.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi