Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
21 dicembre 2018

Nizza, Vieira scarica Balotelli: "Difficile da gestire, è un fallimento"

print-icon

L'allenatore del Nizza si "arrende" e in un'intervista alla stampa francese lascia intendere che l'avventura di Balotelli al Nizza sia giunta al capolinea: "Probabilmente ha bisogno di una nuova sfida, la società sta trovando una soluzione con il suo agente"

LO SFOGO DI BALO CON VIEIRA

Nizza-Balotelli, la telenovela si arricchisce di una nuova puntata. Dopo aver visto SuperMario inferocito con l'allenatore, Patrick Vieira, dopo una sostituzione, dopo l'appello dello stesso Vieira alla squadra per cercare di "recuperare" il compagno in crisi, dopo il colloquio tra i due in cui il mister cercava di rassicurarlo sul fatto che, lavorando sodo e dando il buon esempio, sarebbe riuscito a tornare a giocare in un top club, ecco la resa.

"Ci abbiamo provato, ma è stato un fallimento"

Secondo la stampa francese Vieira avrebbe deciso di scaricare Balotelli, sentenziando "É stato un fallimento", dopo essere quasi venuto alle mani con il giocatore durante un allenamento. Balotelli, già escluso dalla partita di mercoledì, è stato lasciato libero di partire in vacanza in anticipo. Intanto Vieira racconta in un'intervista a Nice-Matin: "Fin dall’inizio è stato difficile gestirlo, tra mercato e ritardi di forma. Poi la situazione è peggiorata. Magari c'era la voglia di fare bene, ma poi ci siamo resi conto che non sarebbe stato semplice. Non so se sia finita, Mario ha ancora un contratto, ma la situazione è complessa per tutti. Va trovata una soluzione: presidente e dg parleranno con il suo agente. Anche se il 98% dei suoi compagni gli vuole bene, la collaborazione tra di noi può essere definita un fallimento, proprio perché avevamo voglia di farcela".

Una nuova sfida

"Probabilmente ha bisogno di una nuova sfida. Non sono deluso, ho imparato molto dal rapporto con Mario", continua l'allenatore, che sul presunto litigio (in cui sarebbero stati separati dallo staff) sorvola con un "Niente di personale". Adesso si cerca una soluzione, con il presidente del Nizza che cercherà una nuova sistemazione per Balotelli, che ha ancora sei mesi di contratto con il club. Tra le possibili destinazioni anche il Marsiglia di Rudi Garcia, che lo aveva inseguito a lungo in estate prima di essere battuto dal Nizza nella corsa a Balotelli.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi