Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
07 gennaio 2019

Coppa di Francia, Modeste a chi? Due squadre allenate e due vittorie in 24 ore

print-icon

Difficile eguagliare l'impresa di Jimmy Modeste, viceallenatore e protagonista assoluto nei trentaduesimi di finale di Coppa di Francia. Un doppio exploit raccontato da Le Parisien: sabato si è sbarazzato del Montpellier sulla panchina dell'Entente Sannois-Saint-Gratien (terza serie), domenica ha fatto fuori il Gazelec Ajaccio con i dilettanti del Noisy-le-Grand. Merito del doppio incarico tra le due outsiders qualificate ai sedicesimi della competizione

MARSIGLIA KO CONTRO I DILETTANTI, OK IL PSG

VIRY-CHATILLON, FAVOLA CONTRO L'ANGERS

FRANCIA, ALLENATORE SUL TRESPOLO COME NEL TENNIS: VIDEO

L’ennesima incredibile storia di Coppa ci porta in Francia, merito di Jimmy Modeste. L’ex difensore francese, classe 1981 di origine capoverdiana, ha raggiunto in un solo weekend più della notorietà raccolta nel decennio da calciatore dalla patria (Paris FC) all’estero (Cipro, Grecia e Repubblica Ceca) fino al ritiro nel 2016. Già, perché quanto accaduto nei trentaduesimi di finale vanta pochi eguali, merito del doppio exploit raccontato da Le Parisien contro due avversarie di categoria superiore. Abbandonato il campo per la vita da allenatore, o meglio da vice, Modeste ha realizzato due imprese nell’arco di 24 ore a partire dalla giornata di sabato: il suo Entente Sannois-Saint-Gratien, iscritto alla terza serie nazionale, si è infatti sbarazzato del Montpellier che occupa il 4° posto della Ligue 1. Merito di un gol di Souici al 93’ davanti al pubblico di casa, festa bissata a poche ore di distanza.

Già, perché il buon Modeste ha raggiunto in un ristorante italiano i dirigenti del Noisy-le-Grand, club della regione di Parigi impegnato nei gradi regionali della piramide calcistica francese. Nessuna doppia identità: Modeste allena da vice l’Entente al mattino e per tre sere a settimana il Noisy, che altrettanto clamorosamente ha eliminato il Gazelec Ajaccio al 14° posto della Ligue 2. Il 2-1 finale, dettato dall’autorete di N’Doye e dal gol vittoria di Issaad, gli ha infatti garantito l’accesso ai sedicesimi di Coppa per la seconda volta nel weekend. A questo punto la domanda sorge d’obbligo: su quale panchina si siederà Modeste nel prossimo turno? Il Noisy giocherà a Bastia contro un club di Serie C, mentre l’Entente affronterà un’altra squadra di Ligue 1 come il Nantes.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi