Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
04 marzo 2019

Portogallo, detenuti tentano l'evasione dal carcere durante Porto-Benfica

print-icon

Dieci detenuti del carcere di Castelo Branco hanno tentato di approfittare del Clasico tra Porto e Benfica che ha paralizzato il Portogallo: per loro sfortuna, non tutte le guardie carcerarie si sono distratte guardando la partita

PORTO-ROMA LIVE

BARCELLONA-SARAGOZZA, SIPARIETTO SU TWITTER

MELILLA-GOL, ESULTANZA SHOCK DALLA SPAGNA. VIDEO

Approfittare di una partita che per la sua importanza ha paralizzato una nazione, per tentare di evadere dal carcere? Sì, è successo in Portogallo durante il clássico tra Porto e Benfica, prima della partita rispettivamente prima e seconda in classifica distanziate di un solo punto. La squadra allenata da Sergio Conceiçao e prossima avversaria della Roma in Champions League ha però perso incontro e primato: sconfitta 2-1, è stata scavalcata dai rivali che ora sono avanti con 59 punti. Ma la notizia più curiosa arriva da Castelo Branco, dove dieci detenuti hanno provato la grande fuga tentando di approfittare dell'eventuale distrazione delle guardie carcerarie. L'evasione infatti era stata prevista per le 20:30 locali, orario d'inizio della partita dell'Estadio do Dragao.

Tentativo fallito

I detenuti - che condividevano la cella - si sono adoperati bucando la parete, coprendo l'opera in corso con un letto e progettando di beneficiare del varco proprio sabato sera, in concomitanza con il calcio d'inizio. Qualcosa però non è andata come previsto: non tutte le guardie carcerarie si sono distratte per guardare il match e due di loro, durante una ricognizione, hanno colto sul fatto i detenuti. Piano dunque andato in fumo e i dieci aspiranti fuggitivi sono stati trasferiti in un altro carcere. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi