Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
24 marzo 2019

Brasile, l'ex Roma Zago contro Sampaoli: che scintille tra i due! IL VIDEO

print-icon

Fischio finale tra il Santos di Sampaoli e il Red Bull Brasil di Zago: caos in campo coi due allenatori separati dai rispettivi collaboratori. Il video virale in Brasile. Non il primo faccia a faccia dell'ex difensore giallorosso con un "rivale" argentino…

"SAN…PAOLI", RIFIUTA LO STIPENDIO PER SOLIDARIETÀ

GAFFE SAMPAOLI: "NOI COME IL SANTOS DI RONALDINHO"

Brasile contro Argentina: una rivalità storica del calcio sudamericano che vivrà per sempre. Merito dei continui incroci tra nazionali, squadre di club, giocatori e allenatori, esattamente com'è accaduto nel corso dell'andata dei quarti di finale del campionato Paulista, la massima serie calcistica dello stato di San Paolo in Brasile. Il faccia a faccia, col video che ha già fatto il giro del web, è stato tra una vecchia conoscenza del calcio italiano e un altro personaggio ben noto a livello internazionale: l'ex Roma Antônio Carlos Zago e l'ex Ct dell'Argentina ai Mondiali Jorge Sampaoli.

Dopo la disfatta in Russia, con l'allenatore della Selección esautorato a metà competizione, Sampaoli ha ricominciato la propria carriera dal Brasile, allenando uno dei club storici della nazione: il Santos. Contro, in occasione dei playoff del campionato Paulista, un altro club di proprietà Red Bull (come i ben noti Lipsia e Salisburgo in Europa): il Red Bull Brasil, allenato proprio da Zago. Al termine del match (vinto 2-0 dalla squadra di Sampaoli), sono scoppiate le scintille tra i due. Urla, dita puntate l'uno verso l'altro e qualche collaboratore ad allontanarli per evitare il peggio. A fine match proprio Sampaoli minimizzerà quanto accaduto: "Sono cosa che succedono in campo" - ha detto l'ex Ct dell'Albiceleste, come ha riportato Globo Esporte. Più duro l'ex Roma: "L'assistente di Sampaoli ha insultato chiunque durante il corso della partita, sono cose che non vanno bene". Da lì la rissa sfiorata. Non il primo caso di scontro del brasiliano con un argentino.

Quella volta con Simeone…

Il nastro si riavvolge al 1999, quando Antônio Carlos Zago vestiva i panni della Roma e scendeva in campo in un derby contro la Lazio di fine novembre, in una stagione poi segnata dallo scudetto biancoceleste. Nella stracittadina infuocata vinse proprio la sua Roma per 4-1, ma non mancarono le scintille tra il difensore verdeoro e un altro argentino, ben noto per la propria garra in campo: Diego Pablo Simeone. Il culmine del faccia a faccia? Quella volta terminò con uno sputo, per cui lo stesso Zago venne fermato per tre giornate dalla prova tv.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi