Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
04 aprile 2019

Ajax, autogol no look di Tagliafico in Eredivisie. Il video

print-icon

Nel 5-2 rifilato all'Emmen, il difensore argentino la combina grossa con un retropassaggio verso Onana senza nemmeno guardare la porta. Autorete che non mette in discussione il risultato, ma che testimonia la "leggerezza" con cui a volte giocano gli olandesi prossimi avversari della Juventus in Champions 

AJAX, MESSAGGIO ALLA JUVE: 5 GOL ALL'EMMEN

Va bene che il risultato era già in cassaforte, ma certe leggerezze si pagano care, sempre. E allora l'autogol di Tagliafico potrà in un certo senso fare piacere alla Juventus, che nelle ultime settimane ha visto l'Ajax vincere 3-1 in 10 contro il Psv (prendendosi la vetta del campionato) e poi 5-2 sul campo dell'Emmen, dove il difensore argentino ha dimostrato che, ogni tanto, i lancieri si prendono qualche "pausa".

Palla che gira in difesa, gara chiusa da un pezzo visto che siamo al 62° e l'Ajax ha appena segnato il quinto gol all'Emmes penultimo in classifica contribuendo a renderlo la peggior difesa del campionato. 0-5 con i gol di van de Beek, Blind, Huntelaar e Neres (doppietta), e non bisogna far altro che far trascorrere l'ultima mezz'ora in tranquillità. Con questo pensiero Tagliafico, ricevuta palla sul versante sinistro, alleggerisce all'indietro verso Onana, senza neanche guardare, convinto di trovare il portiere tra i pali. "No look" apprezzabile, ma l'errore resta da dilettante se è vero che qualsiasi allenatore si raccomanda sempre di non effettuare retropassaggi verso lo specchio della porta. Tanto che Onana, aspettandosi il passaggio, era a lato del palo, e sul pallone diretto in porta non riesce a recuperare in tempo. Autorete seguita, all'87°, dal gol di Arias che fissa il risultato sul 2-5, lanciando un messaggio alla Juve relativo alle distrazioni degli olandesi quando giocano con troppa sicurezza.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi