23 ottobre 2016

È sempre Bayern, il Lipsia vola. Rimonta Dortmund

print-icon
bay

Il Bayern Monaco ha battuto 2-0 il Borussia M'Gladbach nell'8.a giornata della Bundesliga (Foto Getty)

Ancelotti supera 2-0 il M'Gladbach e resta al comando. L'Hertha batte 2-1 il Colonia. L'Hoffenheim passa 3-0 a Leverkusen. Rischia grosso il Borussia, che sotto di 2 gol, chiude 3-3 in casa dell'Ingolstadt ultimo in classifica. Il Lipsia stende 3-1 il Werder Brema e torna al secondo posto

Non li ferma nessuno quelli del Bayern Monaco. Gli ultimi due pareggi consecutivi avevano fatto pensare a una frenata, ma i bavaresi nell'8.a giornata hanno trovato una reazione decisa battendo 2-0 in casa il Borussia M'Gladbach. La squadra di Carlo Ancelotti conserva così primo posto e imbattibilità. All'Allianz Arena partita decisa già nel primo tempo, quando Vidal si sblocca in campionato e trova il gol del vantaggio al 16'; poi, al 31', il raddoppio di Douglas Costa. 

Vola l'Hertha Berlino di Pál Dárdai. Il successo per 2-1 contro il Colonia consente alla "Vecchia signora" di occupare il terzo posto. L'Hertha è passata in vantaggio al 13' con il bosniaco Ibisevic (6° gol in campionato) e raddoppiato al 74' con il 21enne difensore centrale Stark (1° gol in questa Bundesliga). In mezzo la rete del momentane pareggio realizzata da Modeste al 65'. 

Rischia grosso il Borussia Dortmund sul campo del pericolante Ingolstadt. La squadra allenata da Thomas Tuchel va addirittura sotto di due gol per poi scatenarsi nel secondo tempo fino al 3-3 finale. Coen e una doppietta di Lezcano mettono alle corde il Dortmund, che nella ripresa prima si portano sul 2-1 con Aubameyang e poi con Ramos e al 91' con Pulisic risce a strappare il pareggio. I neroverdi restano per ora aggrappati all'eurozona (6° posto con 16 punti). Il punticino serve all'Ingolstadt per agganciare l'Amburgo e non essere più solo in fondo alla classifica.

Molto bene l'Hoffenheim, che grazie al pesante 3-0 in casa del Bayern Leverkusen è solo alle spalle della coppia di testa. Alla BayArena il risultato cambia al 15', quando arriva la prima rete in campionato di Demirbay, trequartista ex Amburgo. Raddoppio e allungo nel secondo tempo: Wagner raddoppia al 49', poi Zuber chiude i conti al 60'. Per l'Hoffenheim, ancora imbattuto, è la quarta vittoria consecutiva.

Il Friburgo comincia a guardare da vicino le zone più alte della graduatoria grazie al 2-1 con cui si è sbarazzato dell'Ausburg: 8° posto a -2 da Eintracht e Borussia Dtm. Successo pesante per il Darmstadt che supetra 3-1 il Wolfsburg e dà un deciso calcetto alla zona retrocessione. Di contro, il ko mette ulteriormente in difficoltà il Wolfsburg, quint'ultimo a 6 punti.

Nei due match giocati domenica 23 ottobre il Lipsia stende il werder Brema 3-1 e torna al secondo posto con 18 punti. Lo Schalke 04 travolge 3-0 il Magonza e fa un importante salto in avanti portandosi fuori dalla zona retrocessione.

TUTTI I GOL DELLA BUNDESLIGA

Tutti i siti Sky