Caricamento in corso...
06 novembre 2016

Il Lipsia mette le ali, Bayern raggiunto: è primo

print-icon
lip

I giocatori del Lipsia festeggiano il primato con in Bayern (Getty)

Grande prova della formazione di Hasenhuettl che batte il Mainz 3-1 e raggiunge in testa alla classifica del campionato tedesco la squadra di Ancelotti fermata sabato sull'1-1 dall'Hoffenheim. Lo Schalke risale: 3-1 al Werder

Troppo bello per non esserte vero. Il Lipsia raggiunge il Bayern Monaco in vetta alla Bundesliga e si candida come avversario terribile e da osservare con attenzione per la corazzata di Ancelotti. Grazie al passo falso dell'Allianz contro l'Hoffenheim, il Lipsia è riuscita ad appaiare i bavaresi a quota 24. La formazione di Hasenhuettl ha fatto un sol boccone del Mainz: Werner (doppietta) e Forsberg hanno portato avanti di tre reti i padroni di casa. Per il Mainz, il gol di Bell ha reso solo meno amaro il punteggio di 3-1 finale.

Nel secondo match in programma prosegue la risalita dello Schalke che batte e inguaia nuovamente il Werder Brema. La squadra di Gelsenkirchen si impone con il punteggio di 3-1 grazie alle reti di Schoepf (doppietta) e Bentaleb. Ininfluente ai fini del risultato il rigore realizzato da Gnabry per il Werder che con questa sconfitta resta terzultimo in classifica

TUTTI I GOL DELLA BUNDESLIGA

Tutti i siti Sky