20 dicembre 2016

Gomez trascina il Wolfsburg, frena il Dortmund

print-icon

Un gol dell'ex attaccante della Fiorentina regala la vittoria al Wolfsburg. Il Borussia di Tuchel frena in casa contro l'Augsburg dopo aver rischiato la prima sconfitta interna del 2016, mentre vola l'Eintracht al terzo posto dopo il 3-0 al Mainz. Vince anche l'Amburgo, 2-1 allo Schalke

Antipasto della 16^ giornata di Bundesliga in Germania, un Paese scosso dall’attentato di Berlino delle ultime ore. Minuto di silenzio su tutti i campi e poi via alle quattro partite che aprono la giornata e riempiono la serata tedesca. A cominciare da Mönchengladbach, dove il Borussia (prossimo avversario della Fiorentina ai sedicesimi di Europa League) cade in casa contro il Wolfsburg di Mario Gomez, in gol su assist di Draxler. Al Signal Iduna Park, frena il Borussia Dortmund che non va oltre l’1-1 contro l’Augsburg rischiando anche il primo ko interno del 2016. Vince l’Amburgo 2-1 contro lo Schalke 04, domina il derby l’Eintracht Francoforte che batte 3-0 il Mainz e vola al terzo posto in classifica. Dietro a Bayern Monaco e RB Lipsia, le due capolista protagoniste del grande scontro diretto di questa giornata di Bundesliga.

Borussia Mönchengladbach-Wolfsburg 1-2 - Cade ancora in casa la squadra di Schubert, Borussia sempre più giù in Bundesliga: adesso i punti sono 16, tre in più dell’Amburgo terzultimo, e la crisi a Gladbach è sempre più profonda. Anche perché al Borussia-Parka passa il Wolfsburg in quello che era diventato, a sorpresa, uno scontro pesante in chiave salvezza tra due squadre che invece, nelle ultime stagioni, avevano grandi ambizioni e che sono state protagoniste anche in Europa. Dopo 3’ minuti il Wolfsburg è avanti con Caligiuri che si inserisce perfettamente su un cross dalla sinistra e porta in vantaggio gli ospiti. Al 52’, l’altro Hazard (Thorgan) firma il pareggio del Borussia e riapre la partita. Ma servirà a poco, perché cinque minuti dopo arriva il nuovo vantaggio del Wolfsburg con Mario Gomez che per una notte torna super e regala, su assist del partente Draxler, i tre punti alla squadra di Ismael. Adesso Borussia e Wolfsburg sono appaiate a quota 16, la Bundesliga è ancora in salita per entrambe.

Borussia Dortmund-Augsburg 1-1 - Ha rischiato il primo ko in casa del 2016 il Borussia di Tuchel, alla fine ci pensa Dembele a salvare il Dortmund e regalare almeno un punto ai gialloneri. Perché nel primo tempo, al 33’, l’ex Ji aveva portato in vantaggio l’Augsburg al Signal Iduna Park: il solito possesso palla sterile del Borussia e la solita difesa perforabile. Nel secondo tempo, la reazione dei padroni di casa che hanno trovato, appunto, con Dembele il gol dell’1-1 dopo appena due minuti e che poi ci hanno provato fino al 90’. Aubameyang sfiora il capolavoro in rovesciata, ma anche l’Augsburg va vicino al clamoroso raddoppio sempre con Ji. Finisce però in parità, un punto che frena il Borussia, superato dall’Eintracht Francoforte in classifica e adesso fermo al quarto posto in attesa delle gare di Hoffenheim, Hertha Berlino e Colonia, e smuove l’Augbsurg, salito a quota 18 punti a +5 sull’Amburgo terzultimo.

Borussia Dortmund-Augsburg, gli highlights

Amburgo-Schalke 04 2-1 - Vittoria pesantissima dell’Amburgo che in casa batte lo Schalke 04 per 2-1 e si rilancia in classifica superando l’Ingolstadt e salendo al terzultimo posto, ancora in zona retrocessione ma a -2 dal Werder Brema. Primo tempo a reti inviolate, poi nella ripresa l’Amburgo sblocca la partita con il gol dell’1-0 di Nicolai Muller al 60’. Spinge lo Schalke, raddoppiano i padroni di casa che all’82’ trovano il 2-0 con Bobby Wood. Inutile, ad un minuto dalla fine, il gol di Donis Avdijaj che può soltanto accorciare le distanze per lo Schalke 04. Finisce 2-1, una vittoria che rilancia la squadra di Gisdol.

Eintracht Francoforte-Mainz 3-0 - Vince, anzi. Stravince il derby l’Eintracht che alla Commerzbank Arena strapazza il Mainz 3-0. La squadra di Niko Kovac passa in vantaggio al 18’ con il gol di Hrgota bravo a raccogliere un lancio lungo e a battere Lössl, poi nel secondo tempo al 75’ trova anche il raddoppio che chiude la parta con Barkok. All’85 l’Eintracht cala il tris con la doppietta personale di Hrgota che firma il 3-0 e regala il derby al Francoforte. Tre punti che mettono le ali alla squadra di Kovac che, in classifica, supera il Borussia Dortmund e sale al terzo posto dietro a Bayern e RB Lipsia. Per il Mainz, invece, una sconfitta che allontana la zona europea ma che non inguaia troppo la classifica.

TUTTI I GOL DELLA BUNDESLIGA

Tutti i siti Sky