13 ottobre 2017

Muro giallo troppo rumoroso, Werner out contro il Borussia Dortmund

print-icon
werner_getty

Timo Werner, attaccante del Lipsia (Getty)

L'attaccante del Lipsia era stato sostituito nella gara di Champions League contro il Besiktas perché non lo sopportava il frastuono dello stadio turco. La diagnosi post partita aveva evidenziato un "problema alla colonna vertebrale cervicale"

Il Lipsia non potrà contare su Timo Werner per la partita contro il Borussia Dortmund, valida per l'ottava giornata di Bundesliga. Nonostante il completo recupero dell'attaccante, che nella partita di Champions League contro il Besiktas aveva chiesto di essere sostituito per problemi all'udito, non verrà infatti rischiato, soprattutto in un ambiente tanto rumoroso come quello del Westfalen Stadion. La squadra che scenderà dunque in campo contro i gialloneri dovrà pertanto rinunciare ad una pedina importante: secondo quanto riportato dalla Bild, le condizioni non ottimali del calciatore non avrebbero convinto l'allenatore a puntare su di lui. Lo stadio del Borussia è noto per il suo Muro Giallo e per il grande appoggio - tra cori, tamburi e un frastuono continuo come pochi altri in Europa - che i tifosi tedeschi riescono a trasmettere alla squadra di Bosz.

Lo scorso 27 settembre, nella partita europea contro la squadra turca, Werner aveva infatti accusato un malore e la diagnosi successiva, per quanto particolare, aveva individuato nel troppo rumore della tifoseria presente allo stadio la causa del malessere del calciatore. L'attaccante aveva infatti chiesto e ottenuto dei tappi da indossare nel corso della partita che però evidentemente non avevano risolto il problema. Nel post gara si era inoltre parlato di problemi respiratori e di circolazione oltre a dolori alla colonna vertebrale cervicale. Per questo motivo Werner non era scesa in campo contro il Colonia dell'ultima partita del Lipsia prima della sosta per le nazionali e non era nemmeno stato convocato dalla Germania per i due match di qualificazione al Mondiale di Russia 2018. Dietro il malessere del giocatore ci sarebbe dunque un fattore di stress, che verrebbe amplificato fino a diventare insopportabile in condizioni particolarmente rumorose; per questo motivo lo stadio del Borussia Dortmund, con il suo famoso Muro Giallo, non è il luogo migliore per provare a tornare in campo dopo i fastidi delle scorse settimane. Rientro ancora rimandato, dunque, Werner attende di tornare a giocare nelle migliori condizioni.

October Best: abituatevi al meglio, su Sky è di serie

I PIU' VISTI DI OGGI