user
20 maggio 2018

De Guzman, la storia con la coppa in aeroporto: "Hanno trovato qualcosa nella borsa"

print-icon
rad

Il centrocampista, tra i protagonisti della vittoria della Coppa di Germania dell’Eintracht contro il Bayern Monaco, ha scherzato sui social. Mentre la coppa passava sotto il detector, il giocatore ha immortalato il momento

L’euforia per il successo non è stata ancora smaltita, per l’Eintracht Francoforte. I tedeschi si sono aggiudicati ieri la Coppa di Germania contro il Bayern Monaco, trovando un titolo che mancava da trent’anni. La gioia è tanta, per i giocatori dell’Eintracht, artefici di una vera e propria impresa contro la corazzata che domina in lungo e in largo in Germania da diverse stagioni. Jonathan De Guzman, centrocampista olandese con un passato al Napoli e al Chievo, è stato uno dei protagonisti della vittoria, avendo giocato 74 minuti prima di essere sostituito. E durante il viaggio di ritorno, ai controlli in aeroporto, ha pubblicato una storia su Instagram al momento del passaggio della coppa, chiusa in una borsa, al detector. “Hanno trovato qualcosa nella mia borsa”, con tanto di emoji sorridenti: un piccolo segno di una contentezza non ancora smaltita, da parte di chi ha vestito i panni di Davide e ha sconfitto Golia.

Gli strascichi

Ad ogni modo, la partita ha portato con sé diverse polemiche. A partire da quelle del campo, dove entrambe le squadre recriminano un rigore per parte non concesso, nonostante la presenza del VAR. Fino ad arrivare a quelle successive, in una premiazione dove il Bayern Monaco è venuto meno alla tradizione di sportività tedesca che vuole che gli sconfitti applaudano i vincitori. Le giustificazioni addotte da Heynckes nel post partita non convincono, e sui social si è scatenato il tam-tam de “il Bayern non sa perdere”.

Bundesliga, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi