Caricamento in corso...
13 gennaio 2017

Coppa d'Africa 2017, si parte dalla "città libera"

print-icon
cop

La Coppa d'Africa 2017 inizierà a Libreville, la capitale del Gabon (foto LaPresse)

A Libreville inizia la Coppa d'Africa, un viaggio da vivere su Fox Sports. Quattro gironi, 16 squadre, una coppa e tanti talenti da scoprire

Il viaggio (di Fox Sports) in Coppa d’Africa inizia da Libreville, tradotto la “città libera”: ecco dove si gioca. Semplicemente un Continente diverso dagli altri, che scopriremo insieme. Il viaggio parte dal girone A di Gabon, Guinea Bissau, Camerun e Burkina Faso. Il day 1 della #CoppadAfricaFOX sarà scritto e sceneggiato fra le vie della capitale, sul palcoscenico dello Stade d’Angondje. Stessa storia, stesso posto, stesso bar. Si parte nello stadio dove 5 anni fa è stata scritta la favola più bella: nel 2012 lo Zambia alzò al cielo per la prima volta il trofeo più importante del continente.

Il programma - Formula base, quattro gironi per 16 squadre: da qui le otto promosse, che dal 28 gennaio correranno verso la finale in gare secche, da in o out. Aubameyang il simbolo della competizione, prima stella in campo destinata a sfidare Mahrez (miglior calciatore africano del 2016), Salah & Co. “Non è più calcio africano, ormai è calcio internazionale”: Josè Camacho, CT dei padroni di casa, ha sponsorizzato così la sua prima avventura alla guida di una Nazionale africana. Un canale diretto nel planisfero del calcio: nella sola prima giornata quattro allenatori europei su quattro, addirittura 75 giocatori su 92 emigrati oltre i confini continentali, in giro per il mondo.

Tutti in Gabon - La cerimonia d’apertura (ore 15.15) e le due sfide (ore 17.00 e 20.00) saranno il nostro calcio d’inizio: il Gabon darà l’anima per la sua gente, contro la Guinea-Bissau, unica esordiente del torneo e costruita su una base di giocatori cresciuti calcisticamente in Portogallo. Contro la banda di Aubameyang, i Cinderella men cercano una gioia almeno in parte comparabile a quella del connazionale Eder, nato a Bissau ma eroe del Portogallo campione d’Europa a Parigi. Ci proverà anche il Burkina Faso, secondo nel 2013 e deciso a sorprendere di nuovo con i fratelli Traorè, Alain e soprattutto Bertrand (attaccante dell’Ajax in prestito dal Chelsea). Di fronte, una grande da ritrovare, il Camerun non pervenuto nelle ultime tre edizioni. La scaletta è completa, in attesa del calcio giocato. Premete il tasto ON, tutti in Gabon: si parte.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky