09 dicembre 2016

Wanda Metropolitano, l'Atletico Madrid cambia casa

print-icon
nuo

La nuova casa dell'Ateltico Madrid a partire dalla prossima stagione (foto Getty)

Dalla prossima stagione i Colchoneros diranno addio al Vicente Calderon per disputare le partite casalinghe nel nuovo stadio. Novità anche nel logo ufficiale della squadra

L'Atletico Madrid, dalla prossima stagione, presenterà due novità importanti: il Vicente Calderon verrà sostituito dal nuovo stadio (Wanda Metropolitano) e il logo della squadra spagnola verrà modificato.

Addio al Calderon
- Il nuovo impianto prenderà il nome dal conglomerato cinese Wanda, legato all'azionista di minoranza del club, il gruppo cinese Wanda Group, che detiene il 20% del pacchetto. Ad annunciarlo è il presidente dei 'colchoneros', Enrique Cerezo. Nell'accordo con cui il gruppo del miliardario Wang Jianlin ha acquisito la quota dell'Atletico per 44,98 milioni di euro, finalizzato ad aprile 2015, furono concessi ai cinesi i diritti di 'naming' dello stadio. L'Atletico Madrid nel prossimo campionato lascerà lo storico stadio Vicente-Calderon, stadio di casa dal 1966 e sarà convertito in parco pubblico. Il nuovo impianto, di 67mila posti, è ancora in costruzione nella zona est della capitale spagnola, nell’area de ‘La Peineta’. Al nome Wanda sarà aggiunto quello di Metropolitano, ricordando il vecchio stadio dove i 'colchoneros' giocarono dal 1923 al 1966.

Ritocco nel logo - Oltre al nuovo stadio, l'Atletico ha presentato anche il restyling del logo societario, ovviamente con gli stessi colori sociali biancorossi. Qui di sotto tutte le modifiche dello stemma della sqaudra spagnola, dalla sua fondazione al prossimo anno.

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky