03 dicembre 2016

Un Clásico da leggenda: le Top 11 di Barça e Real

print-icon
bar

Parata di stelle sabato al Camp Nou, come sempre nella storia di Barça-Real

Al Camp Nou alle 16.15 va in scena la partita più attesa dell'anno. Sarà una sfilata di stelle, partendo ovviamente da Messi e Cristiano Ronaldo. Abbiamo schierato i migliori undici nella storia di Barcellona e Real Madrid: ecco quello che ne è uscito

Scegliere i migliori 22 giocatori nella storia di Barcellona e Real Madrid non è stata un'impresa semplice. Stiamo parlando di due club che sommano 40 titoli europei, equamente divisi, di cui ben 16 Champions (11-5 il conto per le merengues). Nelle loro esistenze ultrasecolari, Barça e Real hanno avuto tra le proprie file i migliori calciatori del pianeta. Abbiamo fatto questo gioco per avvicinarci al Clásico di sabato, che vede in copertina la sfida tra Messi e Cristiano Ronaldo, otto Palloni d'Oro e 848 gol regalati alle rispettive cause. Leo e CR7 fanno parte anche della Top 11 storica, naturalmente, e sono in buona compagnia. 

Visca Catalunya - Prima del gol di Koeman nella finale di Coppa Campioni del 1992, la bacheca internazionale del Barça aveva esposti appena tre trofei. Ad oggi, i titoli sono 20, di cui ben 17 conquistati negli ultimi 24 anni. Facile inserire nella Top 11 di sempre alcuni dei principali artefici di questi trionfi, figli di Rijkaard e Guardiola in panchina: Messi, Iniesta, Xavi, Piqué, Puyol, Valdes. Tutti calciatori cresciuti nella Masia catalana, la più prestigiosa del mondo. Ad arricchire l'incredibile formazione, alcuni dei prestigiatori che hanno incantato il Camp Nou negli ultimi decenni: Cruyff, Ronaldinho, Ronaldo, Maradona. Può bastare?

Galacticos y leyendas - Sono tre le epoche che i tifosi madridisti non possono dimenticare. Partiamo dalla squadra capace di vincere le prime cinque Coppe dei Campioni consecutive tra il 1956 e il 1960. E' quella la formazione dei Di Stefano, Puskas e Gento che insegna futbol ad ogni latitudine, diventando anche la prima squadra campione del mondo per club nel 1960. C'è poi l'era dei galacticos, voluta da Florentino Perez, con i folli acquisti di Figo (pagato al Barça 62 milioni di euro) e Zidane (75 milioni alla Juve), che raggiungono Raul, Hierro e Roberto Carlos in un dream team mai visto su un campo da calcio. C'è poi l'ultima epoca, quella segnata dai gol di CR7, dalle due Champions conquistate in tre stagioni (tra cui la tanto sospirata decima), ma anche da giocatori che incarnano alla perfezione lo spirito del madridismo puro, come Casillas e Sergio Ramos. Una Top 11 galattica e da leggenda. 

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky