14 gennaio 2017

Rinnovo Messi, Bartomeu: "Me ne sto occupando io"

print-icon
mes

Lionel Messi: problemi di rinnovo con il Barcellona (Getty)

Il rinnovo di Messi sta diventando un caso al Barcellona. Dopo le parole del dirigente che aveva espresso dei dubbi sulla possibilità di riuscire ad allungare il contratto dell'argentino in scadenza nel 2018, è intervenuto in prima persona il presidente del Barcellona: "Ci vorrà tempo, ma si farà"

"Nessun nervosismo per il rinnovo di Messi, per noi è una cosa imprescindibile e me ne sto occupando io in prima persona". Parola di numero 1, parola di Josep Bartomeu, il presidente del Barcellona. Che è sceso personalmente in campo e davanti ai microfoni per tranquillizzare tifosi e giornalisti su quello che sta diventando comprensibilmente il rinnovo e dunque anche il futuro più chiacchierato del calcio mondiale. Quello del giocatore più forte del Mondo. Leo Messi, ovviamente, arrivato a 14 gol nella Liga dopo aver segnato anche nella vittoria per 5-0 contro il Las Palmas.

Leo imprescindibile - "Non c'è alcun problema per il rinnovo di Messi e ci tengo a tranquillizzare tutti quanti su questo: sto conducendo personalmente la negoziazione con Leo e con la sua famiglia, anche se non posso rivelarvi i dettagli. Ovviamente ci vorrà del tempo, vogliamo fare le cose con tranquillità e discrezione, ma una cosa è certa: tutti noi, compreso Messi, vogliamo che Leo qui con noi. E' il giocatore più forte del mondo e per noi questo è un rinnovo imprescindibile. Non appena ci saranno sviluppi ve li racconteremo". 

Futuro poi non così certo - In realtà qualche dubbio sul rinnovo dell'argentino nei giorni scorsi era arrivato proprio da ambienti interni alla società blaugrana, come dimostrano le parole di Oscar Grau, direttore esecutivo del club catalano, che aveva espresso qualche perplessità sul fatto di spendere buona parte del budget per un solo contratto. E a dimostrazione del clima in realtà teso attorno al 'problema' rinnovo Messi c'è anche la recentissima vicenda del licenziamento di un rappresentate del Barcellona reo di aver avanzato dei dubbi sulla reale forza del giocatore, non così fenomenale senza i suoi compagni di squadra. Voci su un futuro di Messi lontano dal Barca ce ne sono state, e anche parecchie, soprattutto in estate, tra le sirene inglesi del Manchester City di Guardiola, smentite però dall'allenatore spagnolo, a un presunto corteggiamento del Paris Saint-Germain, ma negli ultimi mesi non se ne è più parlato. Evidentemente ora spetterà ancora a Bartomeu farlo. Per eliminare una volta per tutti quei dubbi che stanno pian piano lacerando i tifosi blaugrana. 

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky