21 gennaio 2017

Il Real soffre ma vince ed è Campione d'inverno

print-icon

Dopo due sconfitte, grazie a una doppietta di Sergio Ramos i Blancos scacciano la crisi e vincono il titolo di metà stagione. Nella ripresa Juanpi la riapre ma non basta

Dopo quaranta risultati utili consecutivi (record di sempre per il campionato spagnolo), le due sconfitte contro Siviglia in campionato e Celta in Coppa del Re, sembravano aver oscurato gli ultimi nove mesi del Real Madrid. Una doppietta del capitano Sergio Ramos sul finire del primo tempo (35’ e 43’) scaccia le streghe e regala ai suoi un ritorno alla vittoria che significa soprattutto la vittoria del titolo di campione d’inverno della Liga. Riconoscimento non scontato: le merengues l’hanno vinto solo tre volte negli ultimi dieci anni. In attesa delle sfide della domenica (Osasuna-Siviglia ed Eibar-Barcellona), Zidane mette tra sé e il Siviglia quattro punti. Luis Enrique è a -5.

Malaga pericoloso - La squadra di Romero si presenta al Bernabeu con tanti assenti e con diversi problemi: nel 2017 non ha ancora ottenuto un punto. Il Real con tanta voglia di ripartire: grazie a un gol dell’ex interista Jovetic, il Siviglia si è riportato sotto in classifica e almeno dal punto di vista psicologico, questo vorrà dir pure qualcosa. Il Malaga parte molto forte: e al 16’ un palo di Gonzalo Castro fa tremare il Bernabeu. Per sbloccare la partita, serve il solito assist di Toni Kroos e colpo di testa di Sergio Ramos: al 35’ il Real è in vantaggio. Pochi minuti dopo ancora il tedesco inventa per Ramos, che di destro non sbaglia e batte Kameni.

Juanpi la riapre al 63' - Nella ripresa il Malaga riapre la partita con Juanpi al 63’ e un minuto dopo va a un passo dal pareggio con Gonzalo Castro: stavolta Navas para. Spinto dal proprio pubblico, il Real prova a chiuderla: al 75’ però Cristiano Ronaldo colpisce il palo. Il risultato però non cambia più: Zidane torna a vincere ma a fatica. E per ora va bene così.

Le altre sfide - Nell’anticipo delle 13, l’Espanyol ha piegato 3-1 il Granada e ha agganciato momentaneamente l’Eibar a 26 punti in classifica. Gli avversari restano al penultimo posto della Liga.
 

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky