27 gennaio 2017

Morata, corazon blanco: "Resto al Real Madrid"

print-icon
Alvaro Morata - Real madrid

Alvaro Morata, Real Madrid: per lui 13 presenze e 5 gol nel 2016/17 di Liga spagnola (getty)

In Spagna si fanno insistenti le voci che vorrebbero l'attaccante ex Juventus lontano da Madrid. Lo stesso Morata è però intervenuto su Instagram, cercando di calmare le acque: "Dicano quel che vogliono, a Madrid diamo tutto fino alla morte. Forza Real!"

"Dicano quel che vogliono: questo è il Madrid e diamo tutto fino alla morte": firmato Alvaro Morata. Il messaggio dell’attaccante ex Juventus lanciato su Instagram e accompagnato dall’hashtag #HalaMadrid ha chiuso ufficialmente le voci sul suo conto: "Ora non mi muovo", parafrasando. Le notizie - rilanciate da diverse testate spagnole - di un suo possibile addio ai blancos si erano infatti rincorse per tutta la settimana e il classe 1993 ha dovuto necessariamente rispondere via social con un messaggio di rassicurazioni ai suoi sostenitori.  


Tanta panchina
- C’è comunque da dire che Alvaro Morata sta vivendo il peggior momento da quando ha lasciato la Juventus, nell’estate del 2016. Al Real Madrid lo spazio è poco e gli uomini di Zidane sono - inevitabilmente - sempre gli stessi: Cristiano Ronaldo e Benzema non si toccano. E allora lo spagnolo è costretto a sedersi in panchina con grande continuità: 13 le presenze in Liga finora in questa stagione, solo una manciata di minuti nel 2017. Fuori anche contro Granada e Siviglia, in campo solo all’andata di Copa del Rey contro il Celta Vigo, poi persa. Insomma: poco campo, pochi sorrisi.

Le voci - Proprio il presunto malumore di Morata ha scatenato la stampa spagnola nell’ultima settimana, arrivata a parlare anche di un suo possibile passaggio in Inghilterra già a gennaio, oltre che di un rapporto non idilliaco con Zizou: secondo il Mundo Deportivo, Chelsea e Arsenal sarebbero state pronte a fare un’offerta per l’ex Juve. Per il quotidiano catalano, anche la Juventus stessa sarebbe nel giro delle pretendenti. Ma niente da fare, perchè la 'smentita' è arrivata dallo stesso giocatore: “Dicano quel che vogliono: Forza Real”. Per ora, dunque, Morata resta al Madrid. Ma chissà che, nel prossimo futuro, possa pensare di trovare più spazio altrove".

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky