30 gennaio 2017

Il Bernabeu fischia, CR7 risponde: "Figli di…"

print-icon
Cristiano Ronaldo, Real

Momento 'delicato' tra Cristiano Ronaldo e i tifosi del Real Madrid

Nuovi momenti di tensione tra i tifosi del Real Madrid e Cristiano Ronaldo. Il pubblico contesta il fenomeno portoghese, lui replica in maniera decisamente forte: "Figli di…"

Replica al veleno - Contestare Cristiano Ronaldo? Incredibile ma… vero! Pubblico dal palato esigente, quello del Santiago Bernabeu. Nessuna novità, si sa. E’ già successo in passato, succederà sicuramente ancora. Ma questa volta i tifosi del Real Madrid forse hanno davvero esagerato: Cristiano Ronaldo sbaglia quando l’orologio fa segnare il 23esimo minuto della sfida contro la Real Sociedad e il pubblico del Bernabeu non perdona. Fischi, contestazione. Come già successo in Coppa del Re, con la squadra di Zinedine Zidane eliminata a sorpresa dal Celta Vigo. Ma, rispetto a quanto successo in passato, questa volta Cristiano Ronaldo (andato comunque in gol nel successo del Real contro la Real Sociedad, giusto per non perdere le buone abitudini) non ci sta: "Figli di p... andate a...", la reazione del fenomeno portoghese.

Contestazione Real - Uno sfogo ripreso dalla telecamere e che sembra davvero lasciare pochi dubbi: disappunto evidente e momenti di tensione contro il pubblico del Real Madrid. Che nell’ultimo periodo ha più volte 'beccato' Cristiano Ronaldo. "Vattene in Cina", uno degli slogan più ricorrenti dei tifosi del Real. Una situazione che, almeno dall’esterno sembra essere davvero paradossale, ma che il Pallone d’Oro portoghese si sta ritrovando a vivere. E che in Spagna sta occupando le prime pagine dei giornali sportivi. E pensare che solo qualche settimana fa proprio dalla Cina era arrivata un’offerta shock per CR7: 300 milioni al Real Madrid e oltre 100 all'anno al giocatore, follie rispedite al mittente.

No alla Cina - "Cristiano non si muove da Madrid. Non è la prima volta che arrivano certe offerte, perché lui è il migliore del mondo, anzi di sempre. Ed è una situazione normale questa. Ma Ronaldo è felice al Madrid e continuerà a giocare lì. Quello cinese è un mercato nuovo e in espansione, ma con Cristiano è impossibile. Lui è felice al Real e i soldi non sono tutto", le parole del suo agente Jorge Mendes rilasciate in esclusiva a Sky Sport. Ma adesso quei fischi inaspettati ed il timore che tra Cristiano Ronaldo e i tifosi del Real qualcosa si sia definitivamente rotto. Il labiale di CR7, d’altronde, testimonia il momento delicato.

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky