11 febbraio 2017

Scontri in Liga: un tifoso del Barça è grave

print-icon

Weekend di tensione anche in Liga dove a poche ore dal fischio di inizio di Alaves-Barcellona cinquanta 'tifosi' radicali della squadra di casa hanno aggredito un gruppo di sostenitori blaugrana. Una persona all'ospedale, grave. 

Non solo gli episodi accaduti nel pre di Avellino-Verona, scontri e paura anche nel calcio spagnolo, a poche ore dall'inizio di Alaves-Barcellona, match valido per la 22a. giornata di Liga che è finito sul punteggio di 0-6. Secondo quanto ha informato la Agenzia Efe, c'è stato un durissimo scontro tra tifosi 'radicali' dell'Alaves e del Barcellona alle ore 14.30 (con il fischio d'inizio alle 16.15) presso la calle Nieves Cano, a Vitoria. Paesi Baschi. Le conseguenze sono preoccupanti perché un tifoso del Barcellona - subito trasportato all'ospedale Santiago Apostolo - sembra molto grave. 

Un ferito grave - Ulteriori dettagli più approfonditi dell'aggressione - avvenuta ben lontana dalle zone in cui si vive solitamente il pre partita - arrivano dal quotidiano basco El Correo che specifica: "Una cinquantina di persone incappucciate hanno aggredito nel tardo pomeriggio di questo sabato 11 febbraio una ventina di tifosi del Barcellona presso un bar vicino al campus universitario di Álava. I cinquanta incappucciati armati con bastoni e barre metalliche hanno fatto il primo passo e dato il via alla battaglia campale". Contusi e un ferito grave, colpito alla testa. Attesi aggiornamenti, nella speranza siano positivi. Ma con la certezza che questo non è calcio, questi non sono tifosi, che sia Italia o Spagna.  

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky