12 marzo 2017

Barcellona, che tonfo a La Coruna: finisce 2-1

print-icon

La squadra di Luis Enrique non ripete la prestazione ammirata in Champions e rischia il sorpasso in testa alla classifica del Real Madrid. Messi irriconoscibile, decide Bergantiños. L'Athletic Bilbao sbanca l'Anoeta

Sconfitta pesante per il Barcellona sul campo del Deportivo La Coruna. I blaugrana, dopo l’incredibile rimonta in Champions League contro il Psg, perdono 2-1 al Riazor e dicono forse addio alla Liga. Il Real Madrid, impegnato stasera questa sera con il Betis, può sorpassare la squadra di Luis Enrique con un ulteriore gara da recuperare. Il Barça va sotto al 40’ del primo tempo con Joselu che approfitta di un pasticcio della difesa. Nella ripresa, nonostante una prestazione sotto tono, riesce a trovare subito il pari con Luis Suarez. Sembra l’inizio della rimonta ma al 74’ il Deportivo trova nuovamente il vantaggio con il colpo di testa di Bergantiños, ancora su azione d’angolo. Nel finale Fajr, a tu per tu con Ter Stegen, si divora due volte il gol del ko. 

Colpo basco - Nel match di mezzogiorno l’Athletic Bilbao ha battuto all’Anoeta la Real Sociedad con il punteggio di 0-2. Incontro sbloccato al 28’ da un calcio di rigore di Raul Garcia, poi ci ha pensato il giovane Inaki Williams a chiudere la pratica nella seconda frazione di gioco. Successo che ha permesso ai baschi di portarsi a ridosso della zona Europa, con il Villarreal, di scena a Vigo contro il Celta, distante ora solo un punto.

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky