08 aprile 2017

Barça, occasione sprecata: il Malaga vince 2-0

print-icon
ney

Neymar (Getty)

I blaugrana non riescono a sfruttare il pareggio del Real: perdono e rimangono al 2° posto, a -3 dalla capolista. Luis Enrique ha preferito fare turnover in vista della partita contro la Juventus in Champions League di martedì prossimo

MALAGA-BARCELLONA 2-0
32' Sandro Ramirez, 90' Jony Rodriguez

Il Barcellona perde 2-0 sul campo del Malaga e non coglie l'occasione di agganciare in testa alla Liga (anche se con una partita in più) il Real di Zidane, fermato 1-1 dall'Atletico del derby di Madrid. I blaugrana non sono riusciti a sfruttare le tante occasioni create e spesso hanno avuto dei cali di tensione che hanno favorito gli avversari. Come nel due gol della squadra di casa con Sandro Ramirez e Jony Rodriguez, entrambi in contropiede. Luis Enrique ha deciso di lasciare in panchina Andreas Iniesta, mentre non ha convocato Rakitic, Piqué, Rafinha e Arda Turan. Un turnover consistente in vista della partita di Champions contro la Juventus di martedì prossimo. Il Barcellona resta al secondo posto con 69 punti e interrompe la striscia di 3 vittorie consecutive. Il Malaga, invece, sale in 14^ posizione con 33 punti.

Il Barcellona spreca, il Malaga colpisce

Alla Rosaleda la partita la sblocca il Malaga al 32' con il gol di Sandro Ramirez: Juankar serve dalla difesa il compagno di squadra con un lancio lungo, l'attaccante aggancia la palla sulla trequarti, punta l'area avversaria e segna la rete dell'1-0. Nel primo tempo il Barcellona fa la partita ma non riesce mai a concretizzare le occasioni create. L'azione più clamorosa ce l'ha Suarez al 16': solo davanti al portiere, si fa parare il tiro a pochi passi dalla porta. Al 23' Ter Stegen regala la palla al Malaga: sbaglia un rilancio e serve sui piedi Recio che tira dalla distanza senza centrare la porta.

Nel secondo tempo, Luis Enrique fa due cambi: entrano Andreas Iniesta e Sergi Roberto al posto di Denis Suarez e Jeremy Mathieu. Le cose non cambiano, il Barça continua a costruire tanto ma a non riesce a concretizzare. Il Malaga, invece, sfrutta gli errori dei blaugrana e riparte in contropiede. Al 64', Suarez crossa a centro area per Neymar che colpisce di testa ma non riesce a inquadrare la porta. Un minuto dopo, l'attaccante brasiliano commette fallo su Diego Llorente: rosso diretto. A questo punto la partita diventa più fisica e nervosa  ma il gioco non cambia: il Barça attacca e il Malaga si chiude in difesa e riparte in contropiede. Al 90' il raddoppio del Malaga che chiude la partita: su contropiede, Jony Rodriguez segna la rete definitiva su assist di Pablo Fornals.

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky