16 aprile 2017

Liga, delude il Siviglia: a Valencia finisce 0-0

print-icon
zaz

Zaza uno dei più pericolosi nel match tra Valencia e Siviglia (Foto Getty)

Nessun gol nella sfida del "Mestalla": padroni di casa dominanti per numero di occasioni ma la chance più pericolosa è degli andalusi. Colpo esterno dell'Espanyol a Leganes grazie a Baptistao

VALENCIA-SIVIGLIA 0-0

Valencia e Siviglia si dividono la posta in palio nel match più atteso della 32^ giornata. Meglio gli Xotos, più aggressivi fin dai primi minuti e pericolosi con la mezza rovesciata di Zaza e la conclusione dalla distanza di Orellana che spaventa Rico. La squadra di Voro rischia però di subire la beffa: su un errore in disimpegno della difesa Jovetic, appena entrato al posto dell'infortuanato Vitolo, si presenta a tu per tu con Diego Alves ma il destro del montenegrino sbatte sul palo. Al 24' altra ghiotta opportunità per i padroni di casa con il colpo di testa di Munir salvato sulla linea da Mariano. Gli andalusi invece riescono a rendersi pericolosi solo da fuori area senza impensierire più di tanto il portiere brasiliano. Nella ripresa cala anche il ritmo del Valencia. L'ultima chance è per Simone Zaza che vince il duello fisico con Lenglet ma non riesce a perforare Rico. Il Siviglia sale a 62 punti, a -3 dall'Atletico Madrid terzo.

LEGANES-ESPANYOL 0-1

92' Baptistao

L'Espanyol ha portato a casa l'anticipo di mezzogiorno sul campo del Leganes. Nonostante una prova sottotono la squadra catalana è riuscita ad avere la meglio grazie a uno spettacolare pallonetto in pieno recupero di Leo Baptistao. Con questo successo i ragazzi di Quique Sanchez Flores sono saliti a quota 56 punti in classifica e continuano quindi ad alimentare i sogni europei con l'Athletic Bilbao, sesto, avanti di 4 lunghezze.

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky