17 aprile 2017

Liga, Marca: Zidane resterà al Real Madrid

print-icon
zidane_perez_getty

Zinedine Zidane, allenatore del Real Madrid, insieme al presidente Florentino Perez (Getty)

Secondo il quotidiano spagnolo Florentino non cambierà guida tecnica "indipendentemente dai risultati raggiunti il prossimo 30 giugno". Le sorti della stagione in corso passano dalle sfide contro Bayern e Barcellona ma Zizou ha tutta la fiducia del presidente

Settimana decisiva

Prima il ritorno dei quarti di Champions League contro il Bayern Monaco dell’ex Ancelotti, poi lo scontro in campionato contro il Barcellona. Settimana decisiva per le sorti del Real Madrid di Zinedine Zidane, la stagione blanca potrebbe decidersi in pochi giorni. Cristiano Ronaldo e compagni ripartiranno domani sera dal 2-1 conquistato all’Allianz Arena la scorsa settimana per provare ad ottenere così il pass per le semifinali della competizione europea e cercare dunque di difendere il titolo di campioni in carica. Ma un successo domani sera al Bernabéu sarebbe fondamentale anche in vista del confronto con la squadra di Luis Enrique (che si giocherà ancora a Madrid domenica sera). I blancos arrivano al Clasico primi in classifica con una vantaggio di tre punti - e una partita in meno giocata - sui blaugrana e l’intenzione della squadra di Zidane è quella di chiudere i giochi per tornare così a vincere una Liga che manca dalla stagione 2011-2012.

"Zizou resta"

Molto del futuro dello stesso allenatore delle merengues, tra l’altro, dipenderà dall’esito dei prossimi fondamentali incontri. Secondo quanto raccolto dal quotidiano madrileno Marca - molto vicino agli affari di casa Real - il futuro del francese sarà ancora a Madrid. Dopo aver preso il posto di Rafa Benitez nel gennaio 2016 e aver portato la squadra a vincere la Champions a Milano e a sfiorare una rimonta incredibile in campionato, Zizou si era guadagnato la conferma anche per questa annata e ora la storia non dovrebbe cambiare, indipendentemente dai risultati raggiunti al termine della stagione. Marca aggiunge anche che il presidente Florentino Perez non avrebbe più dubbi e sarebbe propenso a confermare ancora Zidane alla guida della squadra. Lo stesso allenatore aveva detto in alcune interviste di non sapere con certezza quale fosse il suo futuro, ma che la sua unica intenzione era quella di pensare al presente e di centrare così gli obiettivi fissati dalla società.

"Il presidente ha cieca fiducia in lui"

Per Marca, però, non ci sono dubbi: "Zidane continuerà ad essere l'allenatore del Real Madrid anche dopo il 30 giugno, a prescindere da cosa accadrà in campionato e in Champions. Il tecnico ha tutta la fiducia di Florentino Perez e le cose non cambieranno. A differenza allenatori precedenti - si legge ancora sullo stesso quotidiano - il rinnovo del contratto di Zidane non è stato mai misurato sulla base dei risultati, il presidente ha una fiducia cieca nei suoi confronti, per come gestisce il gruppo e per il forte legame con lo staff, i dirigenti e i tifosi". Lo stesso Zidane sarebbe già a conoscenza di questa decisione.

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky