29 aprile 2017

Il Real non muore mai: Ronaldo e Marcelo, 2-1 al Valencia

print-icon
ron

L'esultanza di Cristiano Ronaldo, 20 gol in Liga per lui (getty)

Al Santiago Bernabeu i padroni di casa vincono col brivido, mantenendo la testa della classifica. CR7 a segno di testa nel primo tempo, ma nella ripresa sbaglia un rigore. Manita dei Colchoneros a Las Palmas

REAL MADRID-VALENCIA 2-1

27' Ronaldo (RM), 82' Parejo (V), 86' Marcelo (RM)

La legge del Bernabeu viene imposta anche al Valencia. Le merengues vincono ancora una volta grazie a un gol nei minuti finali di gara (17 i punti raccolti negli ultimi 10' in questo campionato). Il successo questa volta arriva dopo lo spavento per la rete incassata da Parejo all'82'. La bellissima punizione (all'incrocio dei pali) dello spagnolo avrebbe dato una grossa mano al Barça, in quello che è un avvincente finale di Liga con un testa a testa tra le squadre di Zidane e Luis Enrique.

Le merengues, in vantaggio con il solito CR7 al 27', sbloccano il risultato grazie all'assist di Carvajal - il decimo stagionale per lui - bravissimo a trovare l'incornata del portoghese. Nel secondo tempo Ronaldo potrebbe raddoppiare ma si fa stregare dal dischetto da Diego Alves. Il Valencia ci crede e agguanta il pareggio su calcio di punizione: come detto, è Parejo a battere Keylor Navas con una trasformazione esemplare.
In zona Real, però, arriva la rete del 2-1. Un destro angolato di Marcelo che fa scatenare il Bernabeu. Il brasiliano, con 2 gol e 9 assist in questa Liga, segna una rete pesantissima che porta Zidane a quota 81 punti.  

Vamossssssssss👍well done boys👌👌👌👌👌👌

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data:

LAS PALMAS-ATLETICO MADRID 0-5

2' e 18' Gameiro, 17' Saul, 73' Thomas, 90' Torres

Tutto facile per i Colchoneros nella trasferta alle Canarie: la formazione di Diego Simeone chiude il primo termpo sul 3-0 grazie alla doppietta di Gameiro e alla rete di Saul.
Nella ripresa i padroni di casa restano in dieci uomini per l'espulsione dell'ex rossonero Kevin Prince Boateng e l'Atletico cala il poker con il giovane Thomas. All'ultimo minuto arriva anche la manita con Fernando Torres.
Un risultato che permette al Cholo di staccare momentaneamente il Siviglia, che sarà impegnato a Malaga lunedì sera.

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky