21 maggio 2017

Simeone: "Il mio futuro? Resto all’Atletico"

print-icon
Diego Simeone

Diego Simeone, Atletico Madrid (Getty)

L’allenatore argentino svela il suo futuro dopo il successo in Liga sull’Athletic Bilbao: "Le altre squadre possono avere più soldi e coppe di noi, ma non il nostro sentimento. Io resto qui"

3-1 all’Athletic Bilbao, ultimo saluto al Calderon e dichiarazione d’amore all’Atletico Madrid. Se solo ieri Diego Simeone aveva annunciato che il suo futuro lo avrebbe deciso nella giornata di lunedì dopo l’incontro con i vertici del club, il Cholo ha decisamente anticipato i tempi affermando che il suo futuro sarà ancora alla guida dell’Atletico. "Ringrazio tutti quelli che hanno costruito questo club. Per voi la parola sentimento è molto profonda, le altre squadre possono anche avere più soldi di noi, qualche coppa in più di noi, ma nessuno può arrivare ad avere il nostro sentimento. Il mio futuro? Io resto qui. E sapete perché? Perché questo club ha un futuro e il futuro siamo tutti noi”, ha affermato Diego Simeone dopo il successo sull’ Athletic Bilbao in Liga. Niente trasferimento all’Inter, dunque, con il Cholo che – insieme ad Antonio Conte – era uno dei sogni di Suning per la panchina nerazzurra in vista della prossima stagione.

Una decisione arrivata in anticipo

Una decisione arrivata con almeno 24 ore d’anticipo, una dichiarazione d’amore che se da una parte fa felici i tifosi dell’Atletico, dall’altra gela quelli dell’Inter che speravano in un suo approdo sulla panchina nerazzurra in vista della prossima stagione. Perché, alla vigilia della sfida di campionato contro l’Athletic Bilbao, Simeone aveva lasciato aperta ogni soluzione in vista del suo futuro. "Finiamo la stagione, poi sicuramente lunedì mi incontrerò con Miguel (Angel Gil Marin, ad del club ndr) e Andrea Berta per capire cosa possiamo aspettarci dal futuro. Ovviamente – le parole del Cholo – sceglieremo il meglio per la società e per tutti noi. Le basi ci sono, sono solide, veniamo da sei anni straordinari. Il cambio di stadio ci obbligherà a dare di più, tutti dovremo essere all'altezza". E Simeone che ha anticipato di un giorno la scelta: il suo futuro sarà ancora sulla panchina dell’Atletico Madrid.

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky