08 agosto 2017

Barcellona, chiamatelo "Deuloney": Deulofeu si candida a nuovo Neymar

print-icon
com

E se la soluzione i blaugrana la trovassero in casa? Un gol e due assist contro la Chapecoense nel Trofeo Gamper per lo spagnolo ex-Milan, che sembra gonfiare il petto e dire: "Macché Coutinho e Dembélé, ci sono io"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

Potrebbe essere Gerard Deulofeu, tornato nella famiglia blaugrana in luglio dopo essere esploso nei primi mesi dell'anno in prestito al Milan, il sostituto di Neymar nel nuovo Barcellona dell'allenatore Valverde, scrive oggi la stampa spagnola dopo l'esordio del canterano nella prima partita del dopo-O'Ney.

Deulofeu, 23 anni, collocato nella sinistra dell'attacco al posto di Neymar, ha fatto una ottima partita. Ha fra l'altro segnato il primo gol e servito un assist a Leo Messi per il terzo nella vittoria 5-0 nel trofeo Gamper contro i brasiliani del Chapecoense. Una partita altamente simbolica. Non solo per l'omaggio al club brasiliano, decimato nella tragedia aerea dell'anno scorso, ma anche per la 'prima volta' dalla fuga di Neymar verso il Psg. La buona prestazione di Deulofeu, capitano della nazionale spagnola under 23, fa ipotizzare che il sostituto di Neymar possa venire dall'interno del club. "Deulofeu bussa alla porta" titola La Vanguardia. "Deulofeu vuole essere Neymar" afferma El Pais.

La partita di andata della Supercoppa di Spagna, domenica contro il Real Madrid, sarà un'ulteriore verifica della ambizioni del giovane catalano, quale terza punta del tridente blaugrana accanto a Messi e Suarez, al posto di 'O'Ney'.

Trofeo Gamper, Barcellona-Chapecoense 5-0

I PIU' VISTI DI OGGI