17 agosto 2017

Barcellona, infortunio per Suarez: stop di 4-5 settimane

print-icon
Suarez, Barcellona

Suarez, Barcellona (Getty)

Dopo la sconfitta in Supercoppa di Spagna, arrivano altre brutte notizie per il Barcellona: infortunio al ginocchio per Luis Suarez, per lui stop di 4-5 settimane. Piqué ammette: "Per la prima volta mi sono sentito inferiore al Real"

L’addio di Neymar a stravolgere l’estate di calciomercato e la doppia sconfitta (3-1 all’andata, 2-0 al ritorno) contro il Real Madrid nella Supercoppa di Spagna: inizio di stagione decisamente in salita per il Barcellona, ma per il club catalano le brutte notizie non sembrano essere finite. Una "contusione con rottura parziale della capsula posteriore del ginocchio destro", recita il bollettino medico diramato dal Barcellona, che costringerà Luis Suarez a stare fermo per 4/5 settimane. Un guaio fisico che l’attaccante uruguaiano ha rimediato nel corso della gara di ritorno di Supercoppa persa contro il Real Madrid per 2-0 nella giornata di ieri. Un infortunio non da poco per Suarez: oltre alle partite di Liga e all'esordio in Champions League, l'attaccante uruguaiano salterà anche le partite di qualificazioni Mondiali contro Argentina (31 agosto) e Paraguay (5 settembre).

Piqué: "Per la prima volta mi sento inferiore al Real"

Un doppio ko (3-1 la gara d’andata, 2-0 il ritorno) che fa male: c’è davvero tanta amarezza nelle parole del difensore del Barcellona Gerard Piqué dopo la sconfitta contro il Real Madrid in Supercoppa di Spagna: “In nove anni che sono qui, è la prima volta che mi sento inferiore al Real Madrid. E’ vero che hanno vinto la Champions League, ma è altrettanto vero che non molto tempo fa siamo venuti qui e abbiamo vinto. Non stiamo attraversiamo il nostro miglior momento, né come squadra né come club. Ma dobbiamo restare uniti”, le parole di Piqué riportate da Marca. Il difensore del Barcellona ha poi aggiunto: "Non si può vincere sempre, ma si possono fare dei cambiamenti. Quando perdi scendi di un gradino, ma poi bisogna capire dove si è sbagliato e rimediare". A dare una mano al Barcellona potrebbero presto esserci Coutinho e Dembelé, possibili rinforzi in arrivo dal mercato: "Porterebbero maggiore qualità e concorrenza", ha concluso Piqué.

I PIU' VISTI DI OGGI