04 ottobre 2017

Barcellona in Premier League? Per Football Manager arriverebbe secondo

print-icon
mes

Cosa succederebbe se, dopo la proclamazione dell'indipendenza della Catalogna, Messi e compagni si iscrivesserero al campionato inglese? Il sito americano Bleacher Report l'ha simulato sul noto videogioco manageriale. Alla fine la spunta Guardiola...

“L’indipendenza della Catalogna è questione di giorni”. Il l presidente della Generalitat di Catalogna, Carles Puigdemont ne è convinto. Re Felipe e il Capo del Governo Mariano Rajoy un po’ meno.  È impossibile sbilanciarsi ora su quale sarà il destino di Barcellona. Ancor meno il destino del Barcellona. Ma possiamo provare a immaginarlo. Se venisse sancita l’indipendenza, logica vorrebbe che venisse creato un campionato catalano, che potrebbe contare su tre squadre di Liga: Barcellona, Espanyol e Girona. Non sarebbe esattamente un torneo avvincente, con conseguenze negative anche per l’immagine del club blaugrana, che perderebbe visibilità e introiti. Ma secondo il ministro dello sport della Catalogna, Gerard Figueras, "in caso di indipendenza dalla Spagna, le squadre catalane che giocano nella Liga sarebbero chiamate a decidere dove giocare, se nel campionato spagnolo o all'estero, in Italia, in Francia o in Inghilterra". Un po’ come il Monaco, che gioca nel campionato francese nonostante Montecarlo sia una città-Stato, o lo Swansea, che disputa la Premier League pur essendo una squadra gallese.

La simulazione virtuale

Già, ma come se la caverebbe il Barcellona in Inghilterra, tra cambi zuppi di pioggia, gioco fisico e ritmi forsennati? Se lo sono chiesti anche nella redazione di Bleacher Report, che per rispondere alla domanda… ha acceso il computer.  Il gioco scelto per la simulazione è Football Manager. La versione virtuale di Luis Suarez,  che con la maglia del Liverpool aveva già dimostrato di non aver problemi a segnare oltremanica, si conferma prolifica, andando in rete 18 volte, meno solo di Sergio Aguero. E alla fine, nonostante una striscia finale di 18 risultati utili consecutivi, proprio il Manchester City dell’ex Guardiola ha la meglio, chiudendo il campionato in testa, con un solo punto in più dei blaugrana.

I PIU' VISTI DI OGGI