14 ottobre 2017

Atletico Madrid-Barcellona 1-1: a Saul risponde Suarez. Gol e highlights

print-icon

Dopo il gran gol di Saul, i blaugrana trovano il pari a 8 minuti dal termine grazie al colpo di testa di Suarez su cross di Sergi Roberto. Prima partita senza vittoria per Messi e compagni. Ora il Real Madrid è a -5. Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

LIGA, RISULATI E CLASSIFICA

In Spagna regna l’incertezza. Il destino della Catalogna è ignoto, quello della Liga non è per nulla scontato. In un Wanda Metropolitano chiaramente schierato per l’unità nazionale, tra bandiere spagnole sventolate e fischi costantemente rivolti al simbolo catalano Piqué, il Barcellona finisce per la prima volta una partita senza vincere. Poteva essere addirittura una sconfitta, ma Suarez all’82’ ha garantito ai suoi il pari, assolutamente meritato. Ora, però, il Real Madrid è più vicino, a 5 punti di distanza, grazie alla faticosa vittoria sul Getafe. L’Atletico segue, con un punto in meno. Domani in campo il Valencia, che vincendo col Betis andrebbe a -4 dai blaugrana.

Primo tempo: il possesso è del Barca, il gol dell’Atletico

Chi si aspettava un Messi spento, prosciugato dallo sforzo titanico con cui ha portato l’Argentina ai Mondiali, si deve ricredere sin dall’inizio. Prima che si completi il primo giro di lancette, la Pulce è già in area: ci arriva partendo dalla sinistra e usando Suarez come sponda, ma il suo tiro viene contrastato e finisce sull’esterno della rete. Passato lo spavento iniziale, l’Atletico Madrid prende coraggio e la sua stella, Griezmann, ingaggia col portiere avversario Ter Stegen un duello in due atti da cui esce sconfitto. Il tedesco prima copre bene il palo corto su un tiro defilato, poi respinge con i piedi un tentativo ravvicinato che il francese si era guadagnato con un tunnel fulminante su Piqué. A metà primo tempo l’Atletico si traveste da Barça: Filipe Luis per Carrasco e da questi per Saul: tiro a giro sul secondo palo e 1-0. Malgrado lo svantaggio, il pallino del gioco l’ha sempre avuto il Barcellona: ma è un possesso prevedibile quello degli uomini di Valverde, che ha mandato in campo un 4-4-2 sin troppo lineare, con André Gomes (mai impiegato dall’inizio) su una fascia e Iniesta sull’altra. Serve un’invenzione, di Messi magari. Ecco che arriva, in mezzo a quattro. E il quarto, che è Gabi, lo stende in area: ma per l’arbitro non è rigore.

Secondo tempo: Suarez scatenato

Nessun cambio, ma qualche pedina spostata da Valverde a inizio ripresa: André Gomes occupa quasi la posizione di seconda punta, con Messi che arretra di qualche passo, per cucire il gioco. Con questo assetto Suarez si libera per il tiro: potente ma centrale, respinto da Oblak (uno dei 30 candidati al Pallone d’oro). Al 57’ Messi colpisce il palo su calcio di punizione. Pochi minuti dopo, l’allenatore del Barcellona aggiunge Deulofeu al pacchetto avanzato, con Iniesta che si accomoda in panchina (insieme a Semedo, sostituito da Sergi Roberto). A 20 minuti dal termine, Messi ci riprova con un’altra penetrazione delle sue e un sinistro violento che sfiora il palo. L’ultima carta giocata da Valverde, per gli ultimi 10 minuti, è Paulinho. Ed è di lì a poco che il Barcellona trova il pari: dopo un tiro di Suarez fermato con una mano da Oblak, l’uruguaiano impatta alla perfezione con la testa un bel cross dalla destra di Sergi Roberto. L’Atletico Madrid, che non si è più fatto vedere nella metà campo offensiva, in chiusura rischia anche il colpo del ko per mano del solito Suarez, di poco in ritardo sul suggerimento di André Gomes.

ATLETICO MADRID-BARCELLONA 1-1
21' Saul (AM), 82' Suarez (B)

Atletico Madrid: Oblak; Juanfran, Savic, Godìn, Filipe Luis; Koke, Saul, Gabi (dall'83' Torres), Carrasco (dal 73' Thomas); Correa (dal 58' Gaitàn), Griezmann
Barcellona: Ter Stegen; Semedo (dal 61' Sergi Roberto), Piqué, Umtiti, Jordi Alba; André Gomes, Rakitic (dal 79' Paulinho), Busquets, Iniesta (dal 61' Deulofeu); Messi, Suarez

ATLETICO MADRID-BARCELLONA 1-1
21' Saul, 82' Suarez

Formazioni ufficiali
Atletico Madrid: Oblak; Juanfran, Savic, Godìn, Filipe Luis; Koke, Saul, Gabi (dall'83' Torres), Carrasco (dal 73' Thomas); Correa (dal 58' Gaitàn), Griezmann
Barcellona: Ter Stegen; Semedo (dal 61' Sergi Roberto), Piqué, Umtiti, Jordi Alba; André Gomes, Rakitic (dal 79' Paulinho), Busquets, Iniesta (dal 61' Deulofeu); Messi, Suarez

ATLETICO MADRID-BARCELLONA 1-1
21' Saul, 82' Suarez

Formazioni ufficiali
Atletico Madrid: Oblak; Juanfran, Savic, Godìn, Filipe Luis; Koke, Saul, Gabi (dall'83' Torres), Carrasco (dal 73' Thomas); Correa (dal 58' Gaitàn), Griezmann
Barcellona: Ter Stegen; Semedo (dal 61' Sergi Roberto), Piqué, Umtiti, Jordi Alba; André Gomes, Rakitic (dal 79' Paulinho), Busquets, Iniesta (dal 61' Deulofeu); Messi, Suarez

ATLETICO MADRID-BARCELLONA 1-1
21' Saul, 82' Suarez

Formazioni ufficiali
Atletico Madrid: Oblak; Juanfran, Savic, Godìn, Filipe Luis; Koke, Saul, Gabi (dall'83' Torres), Carrasco (dal 73' Thomas); Correa (dal 58' Gaitàn), Griezmann
Barcellona: Ter Stegen; Semedo (dal 61' Sergi Roberto), Piqué, Umtiti, Jordi Alba; André Gomes, Rakitic (dal 79' Paulinho), Busquets, Iniesta (dal 61' Deulofeu); Messi, Suarez

ATLETICO MADRID-BARCELLONA 1-1
21' Saul, 82' Suarez

Formazioni ufficiali
Atletico Madrid: Oblak; Juanfran, Savic, Godìn, Filipe Luis; Koke, Saul, Gabi (dall'83' Torres), Carrasco (dal 73' Thomas); Correa (dal 58' Gaitàn), Griezmann
Barcellona: Ter Stegen; Semedo (dal 61' Sergi Roberto), Piqué, Umtiti, Jordi Alba; André Gomes, Rakitic (dal 79' Paulinho), Busquets, Iniesta (dal 61' Deulofeu); Messi, Suarez

Abituatevi al meglio, su Sky è di serie

I PIU' VISTI DI OGGI